Uccide lupo, poi lo espone imbalsamato come trofeo di caccia – Sanzionato cacciatore

30/01/2019

CONDIVIDI

Trovato nella stessa abitazione anche un fagiano di monte imbalsamato

Il trofeo di caccia era arricchito, inoltre, dalla  coda dell’animale e dal proiettile  servito per ucciderlo. Una testa di lupo era esposta, imbalsamata, nell’abitazione di un cacciatore ed è stata sequestrata dai carabinieri forestali di Saluzzo. Ma il lupo è un animale tutelato e appartenente d una specie protetta: non è cacciabile e non era quindi detenuto lecitamente.

Vicino alla testa di lupo erano stati esposti e trovati dai carabinieri anche un fagiano di monte imbalsamato, appartenente anche questo ad una specie protetta, e un ordigno bellico tenuto dall’uomo senza autorizzazione.
Il cacciatore per questi motivi è stato sanzionato.

Leggi anche

15/09/2019

Tragico incidente in corso Unione – Ragazzo travolto da una Panda, muore all’ospedale

Tragico incidente questa notte, intorno all’1.10 in corso Unione Sovietica, a Torino. Mattia Attademo, centauro di […]

leggi tutto...

15/09/2019

Cpr di Torino ancora nel caos – In 4 tentano la fuga, picchiato un addetto alla sicurezza

Hanno tentato di fuggire quattro ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, […]

leggi tutto...

14/09/2019

In arrivo 30 nuovi tram per la rete di Torino – Saranno realizzati da Hitachi

Saranno prodotti da Hitachi i nuovi tram di Torino. GTT, annuncia il Comune, ha completato l’analisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy