Uccide lupo, poi lo espone imbalsamato come trofeo di caccia – Sanzionato cacciatore

30/01/2019

CONDIVIDI

Trovato nella stessa abitazione anche un fagiano di monte imbalsamato

Il trofeo di caccia era arricchito, inoltre, dalla  coda dell’animale e dal proiettile  servito per ucciderlo. Una testa di lupo era esposta, imbalsamata, nell’abitazione di un cacciatore ed è stata sequestrata dai carabinieri forestali di Saluzzo. Ma il lupo è un animale tutelato e appartenente d una specie protetta: non è cacciabile e non era quindi detenuto lecitamente.

Vicino alla testa di lupo erano stati esposti e trovati dai carabinieri anche un fagiano di monte imbalsamato, appartenente anche questo ad una specie protetta, e un ordigno bellico tenuto dall’uomo senza autorizzazione.
Il cacciatore per questi motivi è stato sanzionato.

Leggi anche

21/07/2019

Incidente ‘spettacolare’ in corso Moncalieri – Auto travolge vetture parcheggiate, le foto

Questa notte, domenica 21 luglio alle ore 3.30 circa, a Torino, si è verificato uno spettacolare […]

leggi tutto...

21/07/2019

Cto – Importante intervento di sole donne: reimpiantata mano ad un paziente

L’intervento, al Cto di Torino, è durato nove ore. all’interno dell’importante struttura ospedaliera della città un’ […]

leggi tutto...

21/07/2019

50 anni dell’uomo sulla luna – Sulla Mole l’omaggio all’impresa

L’astronauta Neil Amstrong che passeggia sul suolo lunare, l’anno in cui ciò è avvenuto, il 1969, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy