Uccide lupo, poi lo espone imbalsamato come trofeo di caccia – Sanzionato cacciatore

30/01/2019

CONDIVIDI

Trovato nella stessa abitazione anche un fagiano di monte imbalsamato

Il trofeo di caccia era arricchito, inoltre, dalla  coda dell’animale e dal proiettile  servito per ucciderlo. Una testa di lupo era esposta, imbalsamata, nell’abitazione di un cacciatore ed è stata sequestrata dai carabinieri forestali di Saluzzo. Ma il lupo è un animale tutelato e appartenente d una specie protetta: non è cacciabile e non era quindi detenuto lecitamente.

Vicino alla testa di lupo erano stati esposti e trovati dai carabinieri anche un fagiano di monte imbalsamato, appartenente anche questo ad una specie protetta, e un ordigno bellico tenuto dall’uomo senza autorizzazione.
Il cacciatore per questi motivi è stato sanzionato.

Leggi anche

22/04/2019

Borgo Aurora sotto assedio, un’emergenza senza precedenti – Alessi e Marrone (FdI)”Adesso basta e ora di intervenire!”

Nel  giorno di Pasqua due avvenimenti inaccettabili, entrambi a pochi passi nel centro del Quartiere Aurora. […]

leggi tutto...
Motociclista morto

23/04/2019

Colpisce con pugno una donna in strada, le sfascia il naso e la rapina – Romeno arrestato a Torino

Agenti del Reparto Minoranze Etniche della Polizia Municipale Torino sono intervenuti ieri in via Ternengo, all’incrocio […]

leggi tutto...

23/04/2019

Con un Opel Corsa rubata va a sbattere contro auto in sosta in centro a Torino

Agenti del I Comando Centro/Crocetta della Polizia Municipale Torino, inviati  in corso Marconi nei pressi del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy