Un mare di giovani in marcia per il clima – In 20mila a Torino suonano mille sveglie “Non c’è più tempo!”

15/03/2019

CONDIVIDI

Una rappresentanza dei giovani ha incontrato la sindaca Chiara Appendino

Successo per la manifestazione che ha coinvolto questa mattina giovani e giovanissimi per le vie del centro di Torino.

Almeno 10mila persone hanno partecipato al corteo, che si è svolto nel capoluogo del Piemonte e in tutto il mondo “Friday for Future: lo sciopero per il clima. “Cambiamo il sistema, non il clima” è uno degli slogan, scanditi dai ragazzi durante il corteo:
“Questo corteo non è una passeggiata la nostra voce dev’essere ascoltata”. “Se siamo qui oggi è perché vogliamo un futuro” – altri cori urlati nel corso della manifestazione.
Arrivati davanti al Comune, sono state fatte suonare mille sveglie dai partecipanti, che hanno organizzato un flash mob di fronte  Palazzo Civico per ricordare che “non c’è più tempo”.
Una rappresentanza dei giovani ha incontrato la sindaca Chiara Appendino che ha dichiarato, al termine dell’incontro: “Affrontare il cambiamento climatico significa mettersi in gioco tutti”.
Più tardi è arrivata anche la dichiarazione del presidente della regione Sergio Chiamparino, che oggi si trovava a Roma, per un colloquio con il presidente del Consiglio Conte.
Chiamparino ha pubblicato un video su Facebook in cui ha ringraziato i ragazzi protagonisti della manifestazione, aggiungendo che il cambiamento climatico è la sfida che riguarderà tutti nel 21esimo secolo.

Leggi anche

24/05/2019

Volerà ancora la mongolfiera di Torino “Siamo ottimisti, la renderemo ancora più bella”

Forse la mongolfiera di Borgo Dora non dirà il suo addio definitivo a Torino, come ormai […]

leggi tutto...

24/05/2019

Investita costretta a partorire – La neonata ha aperto gli occhi “Segnali di miglioramento”

Le notizie dall’ospedale Sant’Anna di Torino si possono considerare positive, ma per una quadro più chiaro […]

leggi tutto...

24/05/2019

Bimbo morto all’ospedale – I genitori indagati per infanticidio

Non sembra reggere la versione data dalla madre e il compagno sulla caduta dal letto che […]

leggi tutto...