Uova in faccia – Aggressione razzista contro l’atleta Daisy Osakue: “Un fatto orrribile”

30/07/2018

CONDIVIDI

Non so se si sia trattato di una aggressione razzista, saranno le autorità competenti a chiarirlo. Ha commentato Alfio Giomi, presidente Fidal, Federazione italiana atletica leggera

Gli agenti indagano anche  sulla pista razzista.  La nota atleta Daisy Osuake, campionessa italiana di lancio del disco, è stata vittima e bersaglio ieri sera di un lancio di uova: la ragazza è stata colpito sulla tempia vicino all’occhio sinistro mentre tornava a casa , intorno a mezzanotte e mezza a Moncalieri.
L’episodio è avvenuto nelle vicinanze di corso Roma
Secondo la ricostruzione della ragazza, un ‘auto si è avvicinata a lei: a bordo c’erano due uomini che hanno colpito  la 22 enne è campionessa italiana under 23 di lancio del disco lanciandole delle uova.

“Non so se si sia trattato di una aggressione razzista, saranno le autorità competenti a chiarirlo. Ma si tratta di un fatto orribile. Daisy è un punto fermo della nostra atletica, da sempre schierata a difesa dei diritti civili”- così ha commentato Alfio Giomi, presidente Fidal, Federazione italiana atletica leggera

“Provo tanta rabbia. Ma andrò a Berlino. Credo che non cercassero me, ma più in generale una ragazza di colore. In quella zona ci sono molte prostitute di origine volevano colpire una di loro per fare una bravata” – così ha commentato l’atleta Daisy Osuake che tornerà ad allenarsi fra due giorni dopo lo spavento, in vista degli Europei di Berlino.

Leggi anche

14/11/2018

Geometra ucciso a colpi di arma da fuoco dal Novantenne – La raccolta fondi per la famiglia continua

Il tragico episodio è avvenuto la mattina di venerdì 9 novembre 2018, quando Marco Massano, geometra […]

leggi tutto...

14/11/2018

Tav, M5S all’attacco – “Pd e Forza Italia uniti, dicano come prenderanno i soldi dei piemontesi”

Dopo la proposta del consiglio regionale del Piemonte che, nel caso in cui il Governo volesse […]

leggi tutto...

14/11/2018

Tav – “Il Piemonte vuole gestire l’opera se il governo intende abbandonarla”

La Regione Piemonte ha chiesto di acquisire la partnership nella società per la costruzione della Tav, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy