Violenza a scuola – Colpisce con un pugno il prof che lo rimprovera e lo manda all’ospedale

10/04/2019

CONDIVIDI

Il rgazzo frequenta una palestra di kickboxing

Ancora un episodio di violenza a scuola nel Torinese. Nella succursale di Chivasso,dell’istituto agrario “Carlo Ubertini” di Caluso, un’insegnante di sostegno  aveva convocato i genitori di uno studente di 15 anni per un colloquio.
Il ragazzo era stato rimproverato  il giorno prima perché aveva aggredito dei coetanei di un’altra classe.
Ma il quindicenne, frequentatore di una palestra di kickboxing, anche in questa occasione non è stato in grado nuovamente di contenere la propria rabbia.
Durante il colloquio, con i genitori presenti, ha colpito con un pugno il professore che è uscito dall’aula stordito e poi è svenuto in corridoio, battendo la testa contro lo stipite di una porta. L’insegnante è finito all’ospedale dove è stato giudicato guaribile in 15 gironi.
Il ragazzo, furioso, è stato bloccato dai genitori. Ora la punizione nei suoi confronti, per questo nuovo gesto di violenza,  sarà decisa dal consiglio di Istituto: si va verso una lunga espulsione.

Leggi anche

24/08/2019

Con le gambe a penzoloni rubava dentro un’auto – Scoperto e arrestato dalla Polizia

I poliziotti del Commissariato “Centro”, in servizio di volante, lo hanno notato, nel primo pomeriggio di […]

leggi tutto...
Motociclista morto

24/08/2019

Ubriaco dà fuoco al Pronto Soccorso – Arrestato dai carabinieri

E’ stato arrestato dai carabinieri un 41 enne italiano che in preda alla follia ha dato […]

leggi tutto...

24/08/2019

Invasione di cinghiali in Piemonte- L’allarme di Coldiretti “Pericoli sulle strade e danni all’agricoltura”

Troppi, in continua crescita, e con molti danni all’agricoltura. Troppi incidenti sulle strade: Uncem sta con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy