Violenza a scuola – Colpisce con un pugno il prof che lo rimprovera e lo manda all’ospedale

10/04/2019

CONDIVIDI

Il rgazzo frequenta una palestra di kickboxing

Ancora un episodio di violenza a scuola nel Torinese. Nella succursale di Chivasso,dell’istituto agrario “Carlo Ubertini” di Caluso, un’insegnante di sostegno  aveva convocato i genitori di uno studente di 15 anni per un colloquio.
Il ragazzo era stato rimproverato  il giorno prima perché aveva aggredito dei coetanei di un’altra classe.
Ma il quindicenne, frequentatore di una palestra di kickboxing, anche in questa occasione non è stato in grado nuovamente di contenere la propria rabbia.
Durante il colloquio, con i genitori presenti, ha colpito con un pugno il professore che è uscito dall’aula stordito e poi è svenuto in corridoio, battendo la testa contro lo stipite di una porta. L’insegnante è finito all’ospedale dove è stato giudicato guaribile in 15 gironi.
Il ragazzo, furioso, è stato bloccato dai genitori. Ora la punizione nei suoi confronti, per questo nuovo gesto di violenza,  sarà decisa dal consiglio di Istituto: si va verso una lunga espulsione.

Leggi anche

23/05/2019

Guardiola alla Juventus, è fatta – Agi “Fra 10 giorni la firma”

Guardiola alla Juventus, sarebbe ormai cosa fatta. L’agenzia Agi non ha dubbi: quello che sembrava soltanto […]

leggi tutto...

23/05/2019

Addio alla mongolfiera di Torino? Servono mezzo milione di euro per sistemarla

Rischia di non prendere piu’ il volo la Turin Eye, la mongolfiera che si alza nel […]

leggi tutto...

23/05/2019

Sigilli a noto ristorante – Indagato il titolare per bancarotta fraudolenta

Intervento della Guardia della Finanza di Torino, a seguito dell’ordine del Tribunale: i finanzieri hanno sequestrato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy