7 milioni di euro per la manutenzione stradale a Torino – 350 mila metri quadrati di strade saranno rifatte

29/01/2020

CONDIVIDI

L’importante progetto di fattibilità tecnica ed economica per lavori di manutenzione e riqualificazione di vie, strade e piazze cittadine, è stato approvato dalla Giunta comunale.

“Le località di intervento – spiegano da Palazzo Ciivico – “sono suddivise in 12 lotti: 10 di carattere territoriale, corrispondenti alle ex-circoscrizioni amministrative della Città, uno finalizzato alla realizzazioni di modifiche viabili relative a rinnovi semaforici e alla nuova posa o alla riparazione delle barriere stradali tipo guard-rails e un ultimo destinato alla manutenzione delle pavimentazioni lapidee, in particolare della zona centrale aulica”.

L’elenco di interventi da effettuare è stato elaborato sulla base di una mappatura realizzata grazie a segnalazioni di altri servizi comunali, di cittadini, commercianti, associazioni e delle Circoscrizioni: la spesa prevista è di 6 milioni e 800 mila euro.

Il progetto sarà ora sottoposto ai consigli circoscrizionali. Dopo la progettazione definitiva e le procedure di affidamento, il cronoprogramma prevede per il mese di giugno del 2020 l’aggiudicazione dei lavori, i cui cantieri si susseguiranno a partire dal mese di luglio e fino al maggio del 2021.

“Nel Novembre 2019 – spiega la sindaca Chiara Appendino, che riassume gli ultimi passaggi dei lavori – “per la prima volta, dopo 24 anni, grazie al lavoro di Giunta, Consiglio Comunale e uffici, è stato approvato il bilancio di previsione prima della fine dell’anno. Nel Gennaio 2020: in virtù dell’approvazione del bilancio in tempi utili, è stato possibile programmare nel dettaglio gli interventi e preparare le gare. Quindi, fra giugno 2020 e maggio 2021 avremo l’ aggiudicazione dei lavori e via ai cantieri. Sono in arrivo, per la Torino, oltre 350mila metri quadri di strade rifatte, fatti concreti per la nostra Città, possibili grazie a un intenso lavoro nei mesi scorsi che ha dato la possibilità di una programmazione che avesse una visione di lungo periodo”

Leggi anche

30/03/2020

Petrarulo: “Riaprire subito a Torino l’ospedale Maria Adelaide – L’emergenza è senza precedenti”

Nel territorio cittadino sono crescenti le difficoltà delle strutture sanitarie in funzione, vicine ormai alla saturazione […]

leggi tutto...

30/03/2020

Cirio al Governo: “Embraco riparta e produca mascherine e respiratori”

Nel futuro immediato i lavoratori dell’ex Embraco di Riva presso Chieri potrebbero fabbricare respiratori, mascherine e […]

leggi tutto...

30/03/2020

Federconsumatori all’attacco dei negozi: “Prezzi ritoccati al rialzo, atteggiamento ingiustificabile”

L’allarme è stato lanciato da Federconsumatori che mette nel mirino i prezzi aumentati immotivatamente nei supermercati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy