Allerta Arancione in Piemonte – Cirio “E’ una previsione seria e diffusa”

22/11/2019

CONDIVIDI

La decisione di Arpa, Agenzia regionale per la protezione ambientale

“E’ una previsione seria e diffusa” – così Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte comunica la decisione di Arpa di dichiarare, nelle prossime ore e per la giornata di domani, l’allerta arancione in Piemonte.

Cirio insieme al coordinamento di Protezione civile e la Prefettura di Cuneo, ha così deciso di annullare l’evento speciale in programma domani, sabato 23 Novembre, ad Alba per ricordare i 25 anni dalla Grande alluvione, che causò 70 morti.

“E’imprudente mobilitare centinaia di sindaci e volontari del pronto intervento che avevano aderito all’iniziativa distogliendoli dal presidio dei loro territori. Allerte di questo tipo non sono frequenti – ha dichiarato Cirio all’Ansa. Poi, il presidente della Regione ha aggiunto:
“Consapevoli della necessità di garantire la massima operatività di tutto il sistema di Protezione civile, abbiamo deciso di annullare l’evento che riprogrammeremo in una nuova data. Ci dispiace e ci scusiamo per l’eventuale disagio, ma la priorità in questo momento è garantire la sicurezza di ogni persona”.

Leggi anche

24/05/2020

Piemonte, drastico calo di decessi e contagi: i numeri danno speranza

Sono dati con valori bassissimi (come non si vedevano da settimane) quelli registrati in Piemonte secondo […]

leggi tutto...

24/05/2020

Piemonte: morti e feriti in montagna – Tragica domenica per gli escursionisti

E’ un tragico week end per gli escursionisti. Con la fase 2 in corso è il […]

leggi tutto...

24/05/2020

Ancora Movida fuori controllo a Torino – Dopo l’una si raduna al folla sul Lungo Po

Seconda notte di movida fuori controllo a Torino, dopo gli episodi di venerdì sera. Ieri, sabato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy