Applausi allo Sporting Club Borgaro, eccellenza del tennis – E’ terzo ai Campionati Italiani Over 40

22/08/2019

CONDIVIDI

Lo Sporting Club è sceso in campo nella Final Four nazionale

Applausi meritati per lo Sporting  Tennis Club Borgaro che ha ottenuto il terzo posto ai Campionati Italiani over 40 di tennis, conclusi pochi giorni fa a Verona.

Un grande risultato, conquistato grazie alla bravura e all’impegno di tre maestri dello Sporting che sono scesi in campo nella Final Four nazionale dopo aver superato, nel primo tabellone di qualificazione, un team di Perugia e gli avversari torinesi dei ‘Ronchi Verdi’, in una sorta di derby.

Approdato alla finale a 4 veronese, lo Sporting Club è stato sconfitto dal Castellazzo Parma, per 2 match a 1 e nella seconda giornata dal Forum Roma con lo stesso punteggio. Quindi ha superato brillantemente (e nettamente) il Tc Colle degli Dei di Roma, nella finale per il 3° e 4° posto.

“Una grande soddisfazione e un ottimo risultato per la nostra società” – commenta Massimo Larivera, maestro di tennis allo Sporting Club che ha partecipato da giocatore alla competizione.
“Le due squadre che ci hanno preceduto nella classifica finale avevano qualcosa in più di noi, ma il terzo posto ci gratifica, e lo abbiamo ottenuto con pieno merito. E’ la prima volta che la nostra società raggiunge un risultato così importante a livello Over 40. Il settore giovanile ha invece già ottenuto numerosi successi in giro per l’Italia“.

Lo Sporting Club Borgaro si conferma così un’eccellenza del tennis torinese e Piemontese. Ma anche a livello nazionale i risultati sono prestigiosi.

Faccio i complimenti agli altri due maestri che mi hanno affiancato in questa bellissima avventura conclusa con la Final Four: Ivano Rolando (47 anni) e Andrea Serra (40 anni). Io – aggiunge Larivera -” ho 49 anni e il prossimo anno entrerò nella categoria over 50. Sono quindi molto felice di aver concluso questo percorso con un terzo posto nazionale. Mi sostituirà in squadra una ‘nuova leva’ e con lui punteremo ad arrivare ancora piu’ in alto”.

Larivera andrà invece a rafforzare la compagine over 50, confermando il fatto che il tennis si possa praticare ad alti livelli ad ogni età.

“La bellezza del tennis – conclude il maestro dello Sporting – “è che si può praticare, divertendosi, a qualsiasi età. Ovviamente secondo le proprie capacità fisiche e il proprio livello tecnico. Per noi over 40 –  conclude – “la Final Four è stata una bellissima occasione per stare insieme e affrontare una competizione importante. Ci siamo divertiti moltissimo. E visto che sono arrivati anche i risultati, il divertimento è stato ancora maggiore”.

Leggi anche

29/05/2020

Piemonte, salgono ancora i guariti: 522 nelle ultime ore. 2 i decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai […]

leggi tutto...

29/05/2020

Muore di coronavirus il piemontese Franco Raselli, fra gli orafi più importanti al mondo

Purtroppo non ce l’ha fatta Franco Raselli, 73 anni, uno degli orafi più importanti al mondo. Colpito […]

leggi tutto...

29/05/2020

San Salvario, troppe persone vicine e senza mascherina: chiuso un negozio, multa per 3 locali

Ieri sera, giovedì 28 Maggio,  agenti della Sezione VIII (San Salvario – Cavoretto – Borgo Po) […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy