Bomba Lingotto

24/05/2018

Bomba Lingotto una domenica da sfollati

Lingotto

/
CONDIVIDI

Bomba Lingotto pronto il piano che prevede per domenica 27 maggio, dalle 9.30 alle 15.30, le operazioni di bonifica
della bomba di aereo rinvenuta nel quartiere Lingotto.

Bomba Lingotto al lavoro il Genio Guastatori

Dopo le attività di verifica preventiva, appositamente realizzate da una ditta specializzata in considerazione della particolare sensibilità
dell’area, oggetto di numerosi bombardamenti durante l’ultimo conflitto mondiale, si è proceduto a stilare il piano di bonifica. Che saranno svolte degli uomini del 32° Reggimento Genio Guastatori di Fossano e l’utilizzo di tecniche di disinnesco innovative, unitamente alla disponibilità di tutte le
Istituzioni e gli Enti coinvolti. Quello di domenica sarà un intervento particolarmente complesso –
alla luce delle numerosissime attività che si svolgono nel quartiere Lingotto – con un impatto
relativo sulla vita della città, affievolito anche dalla scelta condivisa di svolgere l’operazione di
domenica.

Delineata zone rosse e gialle

In considerazione delle condizioni della bomba gli artificieri hanno identificato
nell’area interessata, una zona rossa, che dovrà essere completamente evacuata per tutta la durata
della bonifica così come quella gialla, dove in un primo momento si era deciso di interdire solo la viabilità anche pedonale. Per le persone domiciliate nell’area che avranno necessità di essere accolte nei centri allestiti dalla Città, sono stati predisposti degli autobus che si posizioneranno di fronte ad Eataly, all’angolo fra via Nizza e via Biglieri. La protezione civile comunale informerà capillarmente tutti i residenti coinvolti dell’esigenza di sgomberare l’area durante l’operazione e delle modalità dell’evacuazione, mettendo a disposizione della cittadinanza, a partire dalle ore 8.00 di venerdì,
il numero verde dedicato 800 444004.2

Deviato il trasporto pubblico

Negli stessi istanti la Polizia Municipale di Torino disporrà la completa chiusura alla
circolazione sia pedonale che viabile nelle zone rossa e gialla e GTT ha predisposto un piano di
deviazioni delle linee di trasporto pubblico interessate, allo scopo di ridurre al massimo l’impatto
sulla normale vita della Città. L’intervento avrà parziali riflessi anche sulla circolazione dei treni e sui decolli e gli
atterraggi a Caselle che RFI, Trenitalia e SAGAT cercheranno di contenere al massimo, al fine di
evitare, per quanto possibile, particolari disagi ai passeggeri interessati.

L’appello della sindaca e del prefetto

La Sindaca e il Prefetto, unitamente a tutte le Istituzioni e gli Enti coinvolti, si
rivolgono alla cittadinanza auspicando che tutti comprendano come alcuni disagi, che,
nonostante tutte le accortezze, potranno verificarsi, risultino purtroppo inevitabili al fine di
garantire la neutralizzazione dell’ordigno e il pieno ritorno alla normalità del quartiere Lingotto.
Per questo motivo, l’appello è che tutte le persone coinvolte assicurino la massima
collaborazione a chi opererà sul campo, in un’ottica di buona riuscita e di piena sicurezza di un
intervento che è volto alla tutela dell’incolumità delle persone.

26/11/2020 

Cronaca

Torino – Non vedente inciampa in monopattino abbandonato e cade in strada: grosso rischio a Parella

Brutta avventura per torinese di 63 anni, non vedente, che è inciampato in un monopattino abbandonato […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Cronaca

Torino – Chiusura anticipata della Metro per lavori, gli orari

Gtt comunica che oggi, giovedì 26 novembre, il termine del servizio della metro sarà anticipato alle […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Cronaca

Piemonte – Test rapidi e molecolari degli over 65enni: la Regione si concentra sulle categorie più fragili

L’assessorato alla Sanità e quello alla Ricerca applicata Covid sono al lavoro per avviare un  monitoraggio […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Cronaca

Covid in Piemonte – Calano i ricoveri, ma è ancora pesante il numero dei decessi, la situazione

Scendono ancora i ricoverati in ospedale in Piemonte ma non si abbassa la curva dei decessi […]

leggi tutto...

25/11/2020 

Cronaca

Cristiano Ronaldo saluta Maradona: “Addio, mago senza pari”

Lutto per la morte di Diego Armando Maradona, forse il calciatore più forte di sempre. Si […]

leggi tutto...

25/11/2020 

Cronaca

Torino – 2020, anno tremendo per la violenza sulle donne: 9 omicidi su 15 sono femminicidi, aumentano aggressioni e stalking

E’ allarmante il quadro emerso dopo la pubblicazione del nuovo report sula violenza sulle donne a […]

leggi tutto...

E' allarmante il quadro emerso dopo la pubblicazione del nuovo report sula violenza sulle donne a Torino

made with by dsweb.lab | Privacy Policy