Cacciato dal bar perché ubriaco, torna con pistola e sfascia il locale con un bastone

05/05/2019

CONDIVIDI

Arrestato per porto abusivo di armi e danneggiamento

E’ stato prima allontanato dal bar di via Veronese 334 a Torino, un romeno di 39 anni senza fissa dimora, perché in evidente stato di ebbrezza.
E’ tornato poco dopo, stavolta armato di pistola e bastone e con questo ha praticamente sfasciato il locale, distruggendo gli arredi.

Poi ha rivolto la propria ira anche contro il proprietario, pestandolo.
Un cittadino ha allertato i carabinieri del nucleo radiomobile che sono arrivati sul posto e hanno finalmente fermato il folle ubriaco per porto abusivo di armi e danneggiamento.

Leggi anche

25/05/2020

In tre mesi perse oltre 10 mila aziende artigiane “E il peggio deve ancora venire” – L’allarme della Cgia

I dati sono impietosi: negli ultimi tre mesi nel nostro Paese sono state perse quasi 11 […]

leggi tutto...

25/05/2020

Torino: decine di bimbi ‘cacciati’ dai vigili: stavano giocando su altalene e scivoli. E’ polemica

Stavano giocando nell’isola pedonale, nel quartiere Crocetta, prima che arrivassero i vigili e ‘sgomberassero’ una decina […]

leggi tutto...

24/05/2020

Piemonte, drastico calo di decessi e contagi: i numeri danno speranza

Sono dati con valori bassissimi (come non si vedevano da settimane) quelli registrati in Piemonte secondo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy