05/12/2017

Territorio

Centri antiviolenza – In Piemonte 1.921 donne hanno chiesto aiuto

CONDIVIDI

Ammontano a 2,5 milioni di euro i fondi che finanzieranno gli otto obiettivi contenuti nel Piano triennale degli interventi per contrastare la violenza di genere 2017-2019, illustrati questa settimana dall’assessora alle Pari opportunità Monica Cerutti alla quarta Commissione presieduta dal consigliere Domenico Ravetti.

“I Centri antiviolenza esistenti e i iscritti all’Albo regionale – ha sottolineato l’assessora – “sono 14: la metà è dislocata sul territorio metropolitano di Torino e l’altra metà negli altri ambiti provinciali. Le Case rifugio esistenti e iscritte all’Albo sono invece 9. Nel corso del 2016, 1.921 donne hanno avuto accesso ai Centri antiviolenza (più 16 per cento rispetto al 2015) e 77 sono state ospitate nelle Case rifugio (più 50 per cento rispetto al 2015), di cui 30 con figli o figlie minorenni”.

Otto i macro obiettivi contenuti nel Piano: consolidare la rete dei Centri e degli sportelli antiviolenza e delle Case rifugio; sperimentare percorsi di sostegno all’inserimento e al reinserimento socio lavorativo delle donne vittime di violenza; potenziare e mettere a sistema gli interventi di prevenzione dei fenomeni della tratta, della riduzione in schiavitù, delle mutilazioni genitali femminili e dei matrimoni forzati; sostenere la formazione delle operatrici e degli operatori del sistema dei servizi antiviolenza; sperimentare interventi di recupero e di accompagnamento per gli autori della violenza; prevedere interventi a sostegno dei figli e delle figlie di vittime di femminicidio e di minori vittime di violenza assistita; diffondere l’utilizzo del Fondo di solidarietà per il patrocinio legale alle donne vittime di violenza e realizzare il Piano di comunicazione per informare i cittadini sulle opportunità contenute nella legge regionale 4/2016 “Interventi di prevenzione e contrasto della violenza di genere e per il sostegno alle donne vittime di violenza ed ai loro figli”.

24/02/2021 

Cronaca

Torino – Ancora violenza: per un banale litigio calci in pancia a sua moglie, poi la colpisce con una padella: arrestato

E’ domenica sera ed una donna, dopo una giornata di lavoro, rientra alla propria abitazione, in […]

leggi tutto...

24/02/2021 

Sport

Toro – Si allarga il focolaio Covid in squadra, a rischio la prossima partita: presto la decisione

Si allarga il focolaio Covid nel Torino. Ufficialmente sono  9 tra calciatori e componenti dello staff i […]

leggi tutto...

24/02/2021 

Territorio

Torino – Uniti contro la sclerosi multipla: acquista erbe aromatiche e sostieni donne colpite dalla malattia

Per la Festa della Donna l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla distribuirà le Erbe Aromatiche di AISM. Con […]

leggi tutto...

24/02/2021 

Cronaca

Dramma nel Torinese – Scontro frontale sull’ex statale fra due centauri: morti entrambi

Dramma nel Torinese questa mattina, mercoledì 24 Febbraio. Due motociclisti  Marco Fiore, 42enne di Caprie, e Ivano […]

leggi tutto...

24/02/2021 

Cronaca

Torino – Dopo gli sgomberi, i camper di nomadi si spostano in tutte le zone della città “E il Comune cosa fa?”, l’interpellanza

Dopo gli ultimi sgomberi dei campi nomadi di Via Germagnano e Corso Tazzoli, i camper degli […]

leggi tutto...

24/02/2021 

Cronaca

Crisi a Torino – Dopo 50 anni chiude anche la IPB: 69 licenziati

La crisi continua a mordere a Torino e provincia. Sono 69 i lavoratori licenziati per la […]

leggi tutto...

Torino: la crisi porta a nuove chiusure

made with by dsweb.lab | Privacy Policy