19/11/2020

Territorio

Covid, parla Cirio: “Numeri migliorano, Piemonte può essere fuori dalla Zona Rossa a breve”

CONDIVIDI

Il presidente della Regione Alberto Cirio invita i piemontesi al massimo della responsabilità. Ma guarda tuttavia con ottimismo al futuro per il miglioramento dei dati sui ricoveri negli ospedali del territorio.

Cirio chiede inoltre al governo dati più percepibili ai cittadini.

Il presidente del Piemonte sostiene che la richiesta delle Regioni italiane di semplificare il calcolo dei 21 parametri sui quali si basano le classificazioni delle tre zone in cui è divisa l’Italia trova motivazione nel fatto che “sia più chiaro il rapporto Regioni-Stato, ma anche più percepibile ai cittadini. Se i cittadini percepiscono il senso di come sono valutati i territori, aumenta la responsabilità personale, e questo è molto importante. Il meccanismo delle finestre di contenimento per cui i dati per il passaggio da una zona all’altra vanno mantenuti nel tempo credo sia un caposaldo da non abbandonare mai”.

In alcune interviste il presidente ha poi sostenuto che “da venerdì scorso il Piemonte è potenzialmente in zona arancione” e che “se al 30 novembre avremo mantenuto questi dati potremo uscire dalla zona rossa. Questo automatismo è utile perché ci permette prudenza e senso di responsabilità fondamentali, ma allo stesso tempo deve essere ben percepito. Noi vogliamo vivere un Natale normale – ha aggiunto – “ma se immaginiamo di farlo come qualcuno ha vissuto le settimane dell’estate, a gennaio o febbraio ritorneremo in questa situazione e non possiamo permettercelo”.

23/11/2020 

Cronaca

Torino: getta a terra una donna e la rapina -Rider interviene e blocca il delinquente

Sono le 22.30 di mercoledì sera e una donna sta rincasando, dopo il lavoro. Pochi metri […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Territorio

Emergenza Covid a Torino – Nuova proroga alla Ztl centrale, le Info

Il Comune di Torino comunica la decisione di un nuova proroga per il provvedimento di sospensione […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Cronaca

Caos anagrafe a Torino – Migliaia di pratiche arretrate “Riaperture a rilento, necessario intervenire”

Era di fine giugno la notizia degli arretrati accumulati dagli Uffici anagrafici pari ad un totale […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Cronaca

Torino – Positivo al Covid, esce dall’ospedale e passeggia tranquillamente in strada: “Mi annoiavo”, denunciato

Era positivo al Coronavirus e si trovava in isolamento fiduciario presso un Covid Hospital. Ma è […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Eventi

Bella notizia per Torino, la città ospiterà le finali di Nations League: ricadute economiche in arrivo

La notizia era nell’aria, e questa mattina è arrivato l’annuncio ufficiale della sindaca Chiara Appendino. “Iniziamo […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Cronaca

Addio a Carlo Ausino – Regista del cult ‘Torino violenta’, amato da Quentin Tarantino

Si è spento a Torino il regista Carlo Ausino. La notizi della scomparsa a 82 anni […]

leggi tutto...

Si è spento a Torino il regista Carlo Ausino