Crepa sporca ebrea”, scritta oscena a Torino nella casa di un’ anziana di religione ebraica – “Affogate nell’ignoranza”

28/01/2020

CONDIVIDI

La scritta oscena ‘Crepa sporca ebrea’ è comparsa sul pianerottolo di una casa di corso Casale, a Torino, dove vive una donna di 65 anni di religione ebraica.
L’episodio è avvenuto ieri, lunedì 27 Gennaio, Giorno della Memoria per commemorare le vittime dellìOlocausto.

La donna si è accorta della scritta al mattino, quando è uscita di casa e si è subito rivolta alla questura, presentando denuncia. La Digos sta indagando su quanto accaduto..

Durissimo il commento della sindaca di Torino Chiara Appendino:

“Settantacinque anni fa finiva l’orrore dello sterminio ebraico. Oggi un muro della nostra Città viene sfregiato da scritte antisemite. La storia si ripete due volte, la prima in tragedia, la seconda in farsa. E mentre la Città cancellerà quelle scritte, voi continuerete ad affogare nell’ignoranza e nel vostro anonimato. Finché le forze dell’ordine non vi troveranno, s’intende”

Leggi anche

30/03/2020

Petrarulo: “Riaprire subito a Torino l’ospedale Maria Adelaide – L’emergenza è senza precedenti”

Nel territorio cittadino sono crescenti le difficoltà delle strutture sanitarie in funzione, vicine ormai alla saturazione […]

leggi tutto...

30/03/2020

Cirio al Governo: “Embraco riparta e produca mascherine e respiratori”

Nel futuro immediato i lavoratori dell’ex Embraco di Riva presso Chieri potrebbero fabbricare respiratori, mascherine e […]

leggi tutto...

30/03/2020

Federconsumatori all’attacco dei negozi: “Prezzi ritoccati al rialzo, atteggiamento ingiustificabile”

L’allarme è stato lanciato da Federconsumatori che mette nel mirino i prezzi aumentati immotivatamente nei supermercati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy