24/05/2019

Cronaca

Delitto Murazzi – Nuovo delirio di Said: “L’ho ucciso per punire Torino”

CONDIVIDI

Nuova pagina del delirio di Said Mechquat, che il 23 febbraio ha barbaramente ucciso Stefano Leo.
Dopo aver detto di aver commesso il delitto perché voleva punire un ragazzo come lui, che si presentava con aria felice, e dopo i sospetti sempre più forti che Said abbia colpito Stefano per errore, volendo uccidere in realtà  il nuovo fidanzato dell’ex compagna, emergono nuove rivelazioni del colloquio fra l’assassino e lo psichiatra, incaricato della consulenza richiesta dall’avvocato difensore Basilio Foti.
Said aveva maturato negli ultimi anni odio e rancore sempre maggiori nei confronti degli assistenti sociali di Torino per l’impossibilità di poter crescere il proprio figlio.

“L’ho ucciso per punire Torino”, ha detto allo psichiatra, identificando la città  con gli assistenti sociali che lo seguivano e che non gli hanno permesso di rivedere il figlio.

Dopo la separazione dalla madre del bimbo, Said aveva potuto incontrare il figlio tutte le settimane: Poi gli incontri si sono sempre più diradati, anche a causa dell’arrivo del nuovo compagno della madre.
Nel 2016 Said ha chiesto all’ex compagna di poter trascorrere del tempo con il figlio, ma gli incontri avvenivano in luogo protetto con la presenza continua di educatrici e assistenti sociali.
Quindi, il particolare che ha acuito l’odio nei confronti degli assistenti: Said non accettava infatti in alcun modo che il figlio chiamasse ‘papà’ il nuovo compagno dell’ex fidanzata.

E quando lo rivelò agli assistenti sociali, questi gli risposero: “È la mamma che decide chi debba essere chiamato papà”, e altro odio si aggiunse nei loro confronti.  Poi gli incontri fra il padre e il bambino cessarono definitivamente nell’ottobre 2017.

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Follia in Barriera: aggredisce senza motivo due fratellini. Prende a testate uno e minaccia con coltello l’altro

Ha seguito e aggredito nell’androne di casa due fratelli che stavano rincasando. I ragazzini, rispettivamente di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Rumeno ubriaco in pieno giorno aggredisce barista e si impossessa del bancone per bere: arrestato

Sono le 16 di giovedì in zona Borgo Vittoria quando un cittadino romeno di 33 anni […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Maxi intervento contro la ‘Ndrangheta. Lega “Operazione Dia dimostra che Stato è piu’ forte”

“La maxi operazione Platinum della Dia condotta a Torino, che ha coinvolto una rete internazionale con […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Sanità

Finalmente in Piemonte i tamponi a prezzi calmierati: “Anche in farmacia”, Info utili

I farmacisti piemontesi effettueranno i tamponi per lo screening del Covid19 a un prezzo calmierato di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cultura

Un capolavoro di Caravaggio alle porte di Torino – Inaugura l’esposizione d’importanza internazionale

Riapre domani, giovedì 6 Maggio (dopo essersi trasformato in hub vaccinale) i l Museo di Rivoli- […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Economia

Effetto Covid – Crollo del mercato retail moda in Italia: persi 20 miliardi di euro in un anno

La combinazione pandemia più crescita dell’ e-commerce (un’abitudine diffusa e rafforzata dalle misure restrittive causate dal […]

leggi tutto...

Sono stati diffusi i dati del nuovo Report Fashion High Street 2021

made with by dsweb.lab | Privacy Policy