20/09/2017

Cronaca

Detenuto in “Alta Sicurezza” nascondeva cellulare in cella- “Casi che nascono per carenza di personale di Polizia”

Vallette

/
CONDIVIDI

E’ detenuto nel padiglione di “Alta Sicurezza”del carcere di Torino. Ma è riuscito comunque ad eludere i controlli e a portare dietro le sbarre un microtelefono cellulare, che aveva nascosto dentro una saponetta.
Un controllo di routine operato dagli agenti penitenziari ha scoperto la presenza del cellulare nella cella di un italiano di 39 anni, in carcere per produzione e traffico illecito di stupefacenti.
Il caso ha riacceso le polemiche sulla mancanza di personale e la necessità di un potenziamento degli strumenti tecnologici per controlli più efficaci sui detenuti.
Questo caso – ha sottolineato Leo Beneduci, Segretario Generale dell’Osapp, il sindacato della polizia penitenzaria – “dimostra ancora una volta la necessità di un potenziamento degli strumenti tecnologici e dell’organico del personale di Polizia addetta ai controlli.  Ma l’amministrazione penitenziaria e il Ministero della Giustizia non sembrano voler affrontare il problema, nonostante in Italia la polizia penitenziaria si trovi in sottonumero di circa 8.000 unità

26/11/2020 

Cronaca

Torino – Chiusura anticipata della Metro per lavori, gli orari

Gtt comunica che oggi, giovedì 26 novembre, il termine del servizio della metro sarà anticipato alle […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Cronaca

Piemonte – Test rapidi e molecolari degli over 65enni: la Regione si concentra sulle categorie più fragili

L’assessorato alla Sanità e quello alla Ricerca applicata Covid sono al lavoro per avviare un  monitoraggio […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Cronaca

Covid in Piemonte – Calano i ricoveri, ma è ancora pesante il numero dei decessi, la situazione

Scendono ancora i ricoverati in ospedale in Piemonte ma non si abbassa la curva dei decessi […]

leggi tutto...

25/11/2020 

Cronaca

Cristiano Ronaldo saluta Maradona: “Addio, mago senza pari”

Lutto per la morte di Diego Armando Maradona, forse il calciatore più forte di sempre. Si […]

leggi tutto...

25/11/2020 

Cronaca

E’ morto Diego Armando Maradona – Addio al fuoriclasse argentino

E’ morto Diego Armando Maradona, il mondo del calcio e dello sport è scosso dalla tragica […]

leggi tutto...

25/11/2020 

Territorio

Il caso – Sconfitta e tanta desolazione per piazza Crispi, un tempo florido mercato “A quando la riqualificazione?”

Prima della costruzione della tettoia, avvenuta nei primi anni 2000, il mercato di Piazza Crispi era […]

leggi tutto...

Il Capogruppo di Sicurezza e Legalità Raffaele Petrarulo ha presentato un'interpellanza alla Sindaca Appendino

made with by dsweb.lab | Privacy Policy