Dramma in piazza Palazzo di Città – Si lancia dal terzo piano e si toglie la vita

16/05/2019

CONDIVIDI

Sono in corso le indagini dei carabinieri

Si è uccisa dopo aver ricevuto lo sfratto. Una donna, fattorina di 63 anni, in preda alla disperazione si è lanciata dal terzo piano degli uffici del municipio togliendosi la vita. Il corpo è stato trovato nel cortile interno della palazzina di piazza Palazzo di Città
Il suicidio dal bagno dell’ufficio Divisione patrimonio del Comune: il dramma è avvenuto ieri pomeriggio dopo le 16: sul posto sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza del 118, ma per la donna non c’è stato nulla da fare.
I carabinieri hanno avviato le indagini. Secondo le prime informazioni raccolte la donna, che lavorava negli uffici centrali del Municipio, aveva ricevuto uno sfratto esecutivo.

Leggi anche

25/05/2020

Torino: decine di bimbi ‘cacciati’ dai vigili: stavano giocando su altalene e scivoli. E’ polemica

Stavano giocando nell’isola pedonale, nel quartiere Crocetta, prima che arrivassero i vigili e ‘sgomberassero’ una decina […]

leggi tutto...

24/05/2020

Piemonte, drastico calo di decessi e contagi: i numeri danno speranza

Sono dati con valori bassissimi (come non si vedevano da settimane) quelli registrati in Piemonte secondo […]

leggi tutto...

24/05/2020

Piemonte: morti e feriti in montagna – Tragica domenica per gli escursionisti

E’ un tragico week end per gli escursionisti. Con la fase 2 in corso è il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy