17/01/2018

Sport

E’ a Torino il nuovo attaccante granata – Visite mediche per Damascan, resta il nodo passaporto

CONDIVIDI

Visite mediche in mattinata per il nuovo attaccante granata Vitalie Damascan, 19 anni moldavo, uno dei giovani più promettenti del suo Paese.

Per il giocatore, in procinto di firmare un contratto di cinque anni col Torino, resta però ancora da sciogliere la questione passaporto. Da extracomunitario non potrà essere tesserato nel club di Umberto Cairo già da gennaio.

Esiste tuttavia  la possibilità che Damascan ottenga a breve il passaporto romeno, la nazionalità della madre.

In questo modo il giovane attaccante potrebbe già fare parte della rosa di Mazzarri.
In caso contrario il suo tesseramento sarà rimandato a fine stagione.

26/02/2021 

Territorio

Torino – Anagrafe più vicina: ora i certificati si fanno anche da Eataly

Anagrafe più vicina: inaugurato a Eataly Lingotto un nuovo punto “self service” per il rilascio di […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Ancora alto il numero di nuovi casi, oltre 1400. Salgono i ricoveri, gli ultimi dati

La Regione Piemonte ha comunicato 1454 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui […]

leggi tutto...

25/02/2021 

Cronaca

Smog a Torino – Continua nei prossimi giorni lo stop degli Euro 5: Info utili

Prosegue fino a lunedì 1 marzo l’applicazione del primo livello emergenziale (arancio) dei provvedimenti antismog a […]

leggi tutto...

25/02/2021 

Cronaca

Nuova stretta in Piemonte – La regione verso la zona Arancione, la situazione

Piemonte verso la zona Arancione. Dopo quasi un mese di zona gialla, la regione ha registrato […]

leggi tutto...

25/02/2021 

Cronaca

Torino – Assurdo assembramento sul tram 4: “Altro che distanziamento, sul 4 c’è la folla” FOTO

Sta facendo il giro del web la foto pubblicata sui social da Matteo Rossino (Torino Tricolore) […]

leggi tutto...

25/02/2021 

Cronaca

Torino – Banda di ragazzini incappucciati entrano armati di coltello in hotel per una rapina: portiere legato, identificati e arrestati

L’incursione inizia quando è da poco passata la mezzanotte di sabato. In 4 con mascherina indossata […]

leggi tutto...

Il portiere è riuscito a liberarsi e a dare l’allarme

made with by dsweb.lab | Privacy Policy