04/06/2023

Territorio

Era Torinese la prima ingegnera d’Italia (nei primi del ‘900) – La Rai racconta la sua storia

CONDIVIDI

Nel 1908 Emma Strada concluse al Politecnico di Torino il suo percorso universitario diventando così la prima donna in Italia a laurearsi in Ingegneria

La storia di Emma Strada raccontata da “La Prima Donna Che”, visibile su RaiPlay Ma chi era Emma?

All’inizio del XX secolo, a Torino, Emma Strada era una ingegnere, così come suo padre e suo fratello. Lavorava nello studio tecnico di suo padre, Ernesto Strada, dove progettava e sovrintendeva importanti opere come ferrovie, gallerie e acquedotti. Emma era la prima donna in Italia a laurearsi in ingegneria, ottenendo il titolo il 5 settembre 1908. Nonostante fosse un settore dominato dagli uomini, Emma dirigeva i lavori nei cantieri, contribuendo all’industrializzazione e alla modernizzazione di Torino.

Si laureò con lode in soli tre anni e iniziò subito a lavorare nello studio di suo padre. Progettò edifici residenziali, ampliamenti municipali, tratti ferroviari e altro ancora. Nonostante la sua influenza e competenza, molti progetti non portavano il suo nome, e non si iscrisse all’Albo degli ingegneri fino agli anni ’50.

Successivamente, Emma Strada si impegnò nel riconoscimento delle donne ingegnere e fondò l’Associazione italiana donne ingegnere e architetto (Aidia) nel 1957.

L’associazione si proponeva di valorizzare il ruolo delle donne nella scienza e nella tecnica, promuovendo scambi e rapporti con associazioni simili all’estero. Emma fu la prima presidente dell’Aidia e sostenne attivamente la causa fino alla sua morte nel 1970.

Emma Strada continua a ispirare e incoraggiare le donne a intraprendere carriere nel settore tecnico-scientifico. A questo link la storia della prima ingegnera d’Italia  https://www.raiplay.it/video/2023/05/La-prima-donna-che—Emma-Strada—Puntata-del-24052023-636b1f77-fd68-4eca-9b7d-c82aa7a77096.html

 

 

 

 

 

 

 

 

21/02/2024 

A Torino un tuffo nella natura – Torna il Mercato di piante, fiori e prodotti agroalimentari: “Un anticipo di Primavera”. Ecco quando

A Torino il Mercato di piante, fiori e prodotti agroalimentari “Un anticipo di primavera” – Ecco […]

leggi tutto...

21/02/2024 

Territorio

La Juventus proibisce i tornei per bambini ai club legati al Torino “E’ inconcepibile”. E scoppia la polemica

La Juventus proibisce i tornei per bambini ai club legati al Torino “E’ inconcepibile”. E scoppia […]

leggi tutto...

21/02/2024 

Territorio

A Torino il tavolo sull’automotive con Stellantis – Ecco il piano da presentare a Meloni

A Torino il tavolo sull’automotive con Stellantis – Ecco il piano da presentare a Meloni “E’ […]

leggi tutto...

21/02/2024 

Territorio

Torino – Rinasce la GAM, Galleria d’Arte Moderna: un grande progetto da 27 milioni di euro: “Più mostre e più spazi”, ecco le novità

Torino – Rinasce la GAM, Galleria d’Arte Moderna: un grande progetto da 27 milioni di euro: […]

leggi tutto...

21/02/2024 

Territorio

Smog a Torino – Vanno a processo Appendino, Fassino e Chiamparino. La situazione

Smog a Torino – Vanno a processo Appendino, Fassino e Chiamparino. La situazione Il 18 giugno […]

leggi tutto...

21/02/2024 

Territorio

Trasforma il tuo smartphone in un computer con 5 Euro – Ecco il nuovo accessorio

Trasforma il tuo smartphone in un computer con 5 Euro – Ecco il nuovo accessorio Trasforma […]

leggi tutto...