21/11/2020

Territorio

Fra 7 giorni il Piemonte torna in Zona Arancione – Il piano dal Ministero della Salute

CONDIVIDI

Il piano del governo è quello di mantenere ancora due settimane di restrizioni e poi concedere maggiori libertà di movimento ai cittadini, in vista del Natale.

La strategia, concordata tra Governo e Regioni, ha l’obiettivo di arrivare al 3 dicembre con il Paese quasi totalmente ‘arancione’ o ‘giallo’.

A partire dal 3 dicembre, per favorire la ripresa dell’economia, si punta  al prolungamento dell’orario dei negozi,  alla riapertura dei centri commerciali il sabato e nei giorni festivi. Ma anche all’apertura di bar e ristoranti la sera anche nelle zone arancioni, il coprifuoco a mezzanotte.

Quindi, tra il 17 e il 24 dicembre, in seguito al monitoraggio settimanale, sarà effettuata la valutazione se mantenere misure meno rigide o tornare a nuove chiusure per le festività.

La situazione in Piemonte.

L’ultima ordinanza che porta la firma del ministro della Salute Speranza proroga di due settimane la ‘Zona Rossa’ in Lombardia, Piemonte, Calabria e Valle d’Aosta. Ma secondo il bollettino degli ultimi giorni e i numeri in lieve (ma costante) calo, il Piemonte è già tecnicamente  in ‘Zona Arancione’.

Dovrà ora esserci un periodo di consolidamento del dato positivo, poi sarà possibile il cambiamento di fascia anche per la nostra regione. In Piemonte questo accadrà il 27 novembre (se si mantiene la tendenza di questi ultimi giorni).
La regione potrà contare finalmente su misure allentate, forse passare addirittura in fascia gialla.

23/11/2020 

Cronaca

Torino: getta a terra una donna e la rapina -Rider interviene e blocca il delinquente

Sono le 22.30 di mercoledì sera e una donna sta rincasando, dopo il lavoro. Pochi metri […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Territorio

Emergenza Covid a Torino – Nuova proroga alla Ztl centrale, le Info

Il Comune di Torino comunica la decisione di un nuova proroga per il provvedimento di sospensione […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Cronaca

Caos anagrafe a Torino – Migliaia di pratiche arretrate “Riaperture a rilento, necessario intervenire”

Era di fine giugno la notizia degli arretrati accumulati dagli Uffici anagrafici pari ad un totale […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Cronaca

Torino – Positivo al Covid, esce dall’ospedale e passeggia tranquillamente in strada: “Mi annoiavo”, denunciato

Era positivo al Coronavirus e si trovava in isolamento fiduciario presso un Covid Hospital. Ma è […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Eventi

Bella notizia per Torino, la città ospiterà le finali di Nations League: ricadute economiche in arrivo

La notizia era nell’aria, e questa mattina è arrivato l’annuncio ufficiale della sindaca Chiara Appendino. “Iniziamo […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Cronaca

Addio a Carlo Ausino – Regista del cult ‘Torino violenta’, amato da Quentin Tarantino

Si è spento a Torino il regista Carlo Ausino. La notizi della scomparsa a 82 anni […]

leggi tutto...

Si è spento a Torino il regista Carlo Ausino

made with by dsweb.lab | Privacy Policy