Grande Torino – Oggi l’anniversario della Tragedia di Superga. Ecco il programma completo

04/05/2018

CONDIVIDI

Attese migliaia di tifosi nel piazzale davanti alla basilica di Superga

Oggi è la giornata di commemorazione della Tragedia di Superga dove nel pomeriggio di 69 anni persero la vita i leggendari giocatori degli Invincibili granata.

Alle 17:03 del 4 maggio 1948 il Fiat G.212 della compagnia aerea ALI che trasportava l’intera squadra del Grande Torino, si schiantò contro il muraglione del terrapieno posteriore della Basilica di Superga. La squadra stava tornando da Lisbona, dove aveva giocato un’amichevole contro il Benfica.

Il tragico episodio segnò un lutto indelebile nel mondo del calcio e oggi, come tradizione, si celebra il ricordo del Grande Torino attraverso una serie di eventi che vedranno protagonista la città.

Il programma

Il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata di Grugliasco, a Villa Claretta, ha organizzato un’apertura straordinaria, dalle 10.00 previsto per le 13.30 con ultimo ingresso alle 12.30: i visitatori avranno l’opportunità di osservare preziosi cimeli legati alla storia del Toro, come alcuni resti dell’aereo del Grande Torino, raccolti dopo la tragedia.

Al cimitero Monumentale, il pittore e architetto Luciano Cappellari, creatore del monumento dedicato agli Invincibili, parlerà della sua opera dalle 10 alle 11 e dalle 14.30 alle 15.30.

Nel pomeriggio entrano in scena, come da tradizione, i giocatori della squadra granata. Dopo un allenamento a porte chiuse allo stadio Filadelfia, il tecnico Mazzarri, i giocatori e la società si dirigeranno sul colle di Superga, per assistere alla messa in suffragio dei caduti di Superga, officiata da don Riccardo Robella, in programma alle ore 17-

Dopo la funzione, giocatori e società si sposteranno sul retro della basilica, davanti alla lapide in cui sono incisi nomi dei 31 caduti nella tragedia del 1949. I nomi dei caduti saranno letti a voce alta dal capitano del Torino Andrea Belotti.

Lo stadio Filadelfia resterà aperto dalle 16.15 alle 20 per consentire ai tifosi che non riusciranno a salire a Superga di commemorare in città il Grande Torino.

In serata, infine, la Mole Antonelliana si tingerà di granata per il terzo anno consecutivo, con un’illuminazione speciale realizzata grazie alla collaborazione tra il Comune e il Torino FC.

Leggi anche

26/05/2020

Coronavirus- Da domani test sierologico per 8mila Piemontesi: l’indagine del Ministero della Salute

Da domani mercoledì 27 Maggio, 8099 piemontesi si sottoporranno ai test sierologici.  Si tratta di un’indagine […]

leggi tutto...

26/05/2020

Piemonte, 86 nuovi contagi – Un quinto di quelli registrati in Italia

Il Piemonte ha avuto nelle ultime ore 86 nuovi casi di coronavirus, poco più del 20% […]

leggi tutto...

26/05/2020

Museo Egizio: apertura speciale gratuita – Un regalo ai Torinesi e non solo

Il Museo Egizio festeggia la riapertura con una serie di offerte e un giorno speciale a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy