25/08/2018

Sport

Juve superiore alla Lazio – I Bianconeri volano in testa alla classifica

CONDIVIDI

La Juventus supera anche la Lazio e dopo il successo contro il Chievo ottiene altri 3 punti che la proiettano in testa alla classifica a punteggio pieno.

I segnali che arrivano dalla prima partita fra le mura amiche sono positivi: Allegri cambia in attacco e si presenta con Bernardeschi e Mandzukic ad affiancare Cristiano Ronaldo che disputa gran parte del match  come punta centrale.
L’attesa è tutta per il campione portoghese, in una partita che inizia con i giocatori che sfilano in campo con una maglietta che omaggia Genova. “Genova nel cuore” e la frase scritta sulla maglia di tutti i giocatori, un’iniziativa della Lega per ricordare le vittime del tragico episodio del crollo di Ponte Morandi.

Poi via alla partita. I primi minuti sono di marca laziale: i ragazzi di Inzaghi tengono bene il campo ma non riescono tuttavia a rendersi pericolosi. E’la Juve a passare in vantaggio con la prima vera palla gol creata: Pjanic calcia al volo dal limite dell’area dopo una respinta della difesa laziale e indovina l’angolino alla sinistra di Strakosha. E’ il 30′ e la Juve va in vantaggio grazie ad una prodezza del centrocampista bosniaco, fresco di rinnovo.
Allo stesso minuto della ripresa arriva il raddoppio: cross dalla destra di Cancelo (autore di una grande gara), Strakosha respinge sui piedi di Ronaldo che cicca la palla tradito dalla deviazione. La sfera resta in area, irrompe Mandzukic che insacca a porta vuota: 2-0 e partita chiusa.

Ronaldo è apparso meno brillante rispetto alla gara contro il Chievo, nonostante anche stasera abbia fatto vedere alcuni buoni guizzi figli della sua classe cristallina.

Ma stupisce la forza della Juventus che vince senza troppi patemi una gara in cui non ha brillato. Un segno indiscutibile di superiorità, grazie alla quale i ragazzi di Allegri si proiettano in testa alla classifica.
Questo il tabellino della partita:

Juventus-Lazio 2-0

Marcatore: 30′ Pjanic (J), 75′ Mandzukic (J)

JUVENTUS (4-3-3): Szczęsny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (84′ Bentancur), Pjanic (69′ Can), Matuidi; Bernardeschi (60′ Douglas Costa), Mandzukic, Ronaldo.
A disp.: Perin, Pinsoglio, Rugani, Barzagli, Benatia, Cuadrado, Dybala.
All.: Massimiliano Allegri.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (64′ Badelj), Leiva, Milinkovic (79′ Durmisi), Lulic; Luis Alberto (64′ Correa), Immobile.
A disp.: Proto, Guerrieri, Bastos, Caceres, Basta, Cataldi, Murgia, Caicedo, Rossi.
All. Simone Inzaghi.

27/02/2021 

Cronaca

Torino – Ragazzo perseguita per mesi un anziano e gli estorce denaro: denunciato

Lo scorso martedì pomeriggio, un anziano residente nel quartiere Cit Turin si è rivolto a personale […]

leggi tutto...

28/02/2021 

Cronaca

Il Covid non ferma i Torinesi – Folla domenicale in centro, multe a raffica

Non si può dire che il Covid abbia fermato i Torinesi che, approfittando della bella domenica […]

leggi tutto...

28/02/2021 

Cronaca

Torino – Controlli a tappeto contro gli assembramenti della Movida, 4 locali chiusi

Numerose pattuglie sono state impiegate nel fine settimana nella zona della movida di Vanchiglia, al fine […]

leggi tutto...

28/02/2021 

Cronaca

Torino – Folle incappucciato lancia mattoni contro autobus Gtt: sfiorato l’autista

Folle azione di un ragazzo, incappucciato, che ha scagliato due mattoni contro un autobus Gtt, poi […]

leggi tutto...

28/02/2021 

Sanità

Piemonte – Ieri il giorno col maggior numero di vaccini: arrivano altre 30mila dosi di Astrazenceca

Ieri, 27 Febbraio,  è stato il giorno con il maggior numero di vaccini in Piemonte, dall’inizio […]

leggi tutto...

27/02/2021 

Cronaca

Tragedia alle porte di Torino – 18enne colto da malore mentre pescava: morto

Tragedia a San Mauro Torinese, alle porte di Torino. Un ragazzo di 18 anni si è […]

leggi tutto...

Tragedia a San Mauro Torinese, alle porte di Torino.

made with by dsweb.lab | Privacy Policy