27/08/2022

Sport

Torino – La favola di Marco Dolfin: la storia del medico torinese paralizzato che ha vinto la medaglia d’argento agli Europei

CONDIVIDI

Marco Dolfin è , chirurgo ortopedico all’Ospedale “San Giovanni Bosco” di Torino e ha perso l’uso delle gambe 6 anni fa dopo un incidente in moto.

Dopo un lungo calvario sembrava che per il chirurgo non ci fossero più  speranza di ricominciare ad operare. Ma grazie ad una speciale carrozzina che gli ha cosneito di stare in piedi al tavolo operatorio, Marco ha continuato il suo lavoro. E oggi si definisce “dottore high tech”.

Pochi anni fa la sua grande impresa da atleta paralimpico. E riproproniamo la sua impresa, è sempre bello raccontare storie di questo tipo:

La grandissima impresa sportiva di Marco Dolfin, il chirurgo ortopedico paralizzato che opera con il supporto di un esoscheletro all’ospedale san Giovanni Bosco di Torino.

Dolfin è il medico che non si arrende mai, nonostante la paralisi alle gambe  causata da un grave  incidente in moto che lo ha visto coinvolto 7 anni fa.
Ma Marco Dolfin non si è arreso a questa disgrazia. Non si considera un eroe, sente che ciò che non può più fare nel quotidiano gli manca, e anche molto.

Ma non ha smesso di lottare per la sua vita, continuando la propria professione con il supporto di un esoscheletro e allenandosi con il massimo impegno nella sua grande passione, il nuoto.

Marco Dolfin ha conquistato una meritata medaglia d’argento a Dublino agli Europei di nuoto paralimpici nella sia specialità: i 100 metri rana.

Una medaglia che segue quella conquistata a Funchal nel 2016, in Portogallo,  dove l’atleta ottenne il bronzo.
Il tempo di tutto rispetto con cui Dolfin ha concluso la gara è stato di 1’41”36.
Allenato da Alessandro Pezzani, l’atleta è portacolori della Briantea 84 e delle Fiamme Oro.

Per consentire a Marco Dolfin di partecipare agli Europei di Dublino i colleghi dell’ospedale San Giovanni Bosco hanno organizzato dei turni per sostituirlo. Il dottor Dolfin ha conquistato la medaglia d’argento, un successo importante, un ‘impresa sportiva e di vita che merita  gli applausi di tutti.

05/12/2022 

Territorio

Torino – Un impianto per la produzione di idrogeno sul territorio chivassese, ecco il progetto

Torino – Un impianto per la produzione di idrogeno sul territorio chivassese, ecco il progetto La […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Cronaca

Torino – Processo Cospito, Palagiustizia blindato. Caos in città, barista picchiato

Processo a Torino. Un corteo per chiedere la sua liberazione per le vie della città. per […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Territorio

Torino – Il bel gesto di Gasperini, ‘sindaco per un giorno’ a Grugliasco: “Regalo un campo da calcio ai ragazzi”

Torino – Il bel gesto dell’allenatore Gasperini, sindaco per un giorno a Grugliasco: “Regalo un campo […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Territorio

Mondiali – La Ministra dell’Interno tedesca Faeser sugli spalti con la fascia arcobaleno, contro la Fifa e i funzionari qatarioti

Mondiali – La Ministra dell’Interno tedesca Faeser sugli spalti con la fascia arcobaleno, contro la Fifa […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Cronaca

Ucraina, i costi della guerra – Biden “Quello di Putin è un piano malato, ma il dialogo resta aperto”

Ucraina, i costi della guerra – Biden “Quello di Putin è un piano malato, ma il […]

leggi tutto...

05/12/2022 

Territorio

A Torino arriva la prima ‘pizza circolare’ in Italia. “E’ la prima pizza intelligente”. Ecco di cosa si tratta

La rivisitazione di un grande classico della cucina italiana secondo i principi dell’economia circolare applicata al […]

leggi tutto...