19/01/2021

Lavoro

Lavoro- No al licenziamento per chi aderisce all’accordo sindacale sul demansionamento, la sentenza

CONDIVIDI

E’ stato accolto dalla Corte di cassazione il ricorso di un lavoratore che, nonostante la richiesta di passare dal proprio ruolo impiegatizio alla qualifica di operaio sulla base dell’intervenuto accordo aziendale, era stato licenziato.

L’azienda, secondo la Cassazione, non ha infatti il potere unilaterale di disattendere l’accordo sindacale che prevede la possibilità per il lavoratore di essere demansionato per evitare il licenziamento.

Il caso è spiegato dall’inserto di diritto del Lavoro del Sole24 Ore:

“I giudici di merito – scrive Paola Rossi sul quotidiano di economia e finanza – “ hanno mancato, secondo quelli di legittimità, nell’attribuire il corretto significato giuridico all’accordo previsto dal comma 11 dell’articolo 4 della legge del 1991 sulla mobilità. L’azienda aveva, infatti, concluso con le rappresentanze sindacali un accordo che prevedeva il riassorbimento di lavoratori eccedenti tramite assegnazione a mansioni diverse da quelle svolte, anche inferiori. L’accordo vincola il datore che non potrà ignorare la disponibilità al ricollocamento in posizioni “più basse” per professionalità e retribuzione. La vincolatività dell’eventuale accordo che apre al demansionamento, ma al mantenimento del posto di lavoro, è dimostrata anche dalla circostanza che la dequalificazione del dipendente in un nuovo ruolo aziendale non deve essere oggetto di specifica trattativa e consenso della parte più debole, il lavoratore”.

Quindi, conclude Rossi:

“Le regole concordate sono sufficienti al demansionamento del dipendente che ovviamente può scegliere di dimettersi per l’assenza di gradimento della nuova posizione che gli va però offerta e soprattutto su sua richiesta non gli può essere negata col silenzio dell’imprenditore”.

03/03/2021 

Territorio

Metro a Torino – Verso la conclusione la tratta Lingotto-Bengasi, per i cittadini la possibilità di visitare i cantieri

Inaugurato il primo viaggio di prova dei treni della Metropolitana, le attività per la realizzazione della […]

leggi tutto...

03/03/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Nuova impennata di contagi, oltre 1600 nelle ultime ore: i dati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.609 nuovi casi di persone risultate positive al […]

leggi tutto...

02/03/2021 

Cronaca

Torino – A fuoco l’ex centro direzionale Fiat: colonna di fumo nero sulla città: VIDEO

Incendio questo pomeriggio a Torino, agli ultimi piani dell’ex centro direzionale Fiat, all’angolo tra corso Ferrucci […]

leggi tutto...

02/03/2021 

Cronaca

Torino – Baby gang aggredisce senza motivo Rider in centro: identificati e fermati

Nel primo pomeriggio di sabato, in un’affollata Piazza Castello, alcuni rider sono stati aggrediti da un […]

leggi tutto...

02/03/2021 

Sanità

Al via la sperimentazione del vaccino tutto italiano Takis

E’ iniziata nella giornata di ieri, lunedì 1 Marzo, la sperimentazione del vaccino tutto italiano anti […]

leggi tutto...

02/03/2021 

Cronaca

Torino – Barista insospettabile nasconde armi, droga e munizioni: scoperto e arrestato

A seguito di attività info-investigativa, gli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia vengono a sapere che un […]

leggi tutto...

Intervento della Polizia a Torino