Mille euro in piu’ agli assessori piemontesi- Dopo le polemiche arriva lo stop

10/02/2020

CONDIVIDI

L'ultima sollecitazione ha visto come primo firmatario il capogruppo della Lega Alberto Preioni

E’ stata ritirata oggi, lunedì 10 febbraio, la proposta da  della Lega di aumentare l’indennità degli assessori regionali.

La decisione, riporta l’Ansa, è stata presa “in vista di una riflessione successiva sul tema” ed è arrivata dopo la proposta di legge con cui la Lega  voleva aumentare di mille euro gli stipendi del governatore Alberto Cirio e dei suoi assessori: provvedimento motivato dalla volontà di “superare lo squilibrio tra le indennità dei consiglieri e quelle degli assessori”, per le responsabilità maggiori che ha l’esecutivo.
Le minoranze hanno chiesto di “ridiscutere nel suo complesso il riequilibrio delle indennità e la composizione degli uffici di comunicazione, evitando un aumento dei costi totali”.
L’ultima sollecitazione ha visto come primo firmatario il capogruppo della Lega Alberto Preioni che continuerà ora il confronto con il consiglio regionale.

Leggi anche

30/03/2020

Petrarulo: “Riaprire subito a Torino l’ospedale Maria Adelaide – L’emergenza è senza precedenti”

Nel territorio cittadino sono crescenti le difficoltà delle strutture sanitarie in funzione, vicine ormai alla saturazione […]

leggi tutto...

30/03/2020

Cirio al Governo: “Embraco riparta e produca mascherine e respiratori”

Nel futuro immediato i lavoratori dell’ex Embraco di Riva presso Chieri potrebbero fabbricare respiratori, mascherine e […]

leggi tutto...

30/03/2020

Federconsumatori all’attacco dei negozi: “Prezzi ritoccati al rialzo, atteggiamento ingiustificabile”

L’allarme è stato lanciato da Federconsumatori che mette nel mirino i prezzi aumentati immotivatamente nei supermercati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy