18/08/2020

Territorio

Nubifragio su Torino – Appendino “Fenomeno violento, effetto della crisi climatica: dobbiamo ridurre le emissioni”

CONDIVIDI

Nella giornata di ieri, 17 Agosto,  in meno di un’ora, sono caduti su Torino 75 millimetri di pioggia. Circa il 10% di quanto, dal 2000 ad oggi, cade mediamente in un intero anno.

“Un fenomeno violento e di portata straordinaria -. spiega Chiara Appendino, intervenendo sulla fortissima ondata di maltempo, con un messaggio ai cittadini. – “E’ stato anche maggiore di quelli che purtroppo vediamo sempre più frequentemente”.

La sindaca di Torino sottolinea come sia necessario l’impegno di Comune e Torinesi per ridurre le emissioni:

“Le emissioni di CO2 sono tra i principali responsabili del cambiamento climatico e non esistono macro interventi risolutivi ma solo interventi che servono a mitigare gli effetti del cambiamento e ad arrestare, per quanto difficile, il cambiamento stesso.

Eventi di questo tipo – come è accaduto ieri – fanno sì che grandine e foglie intasino i tombini (la cui manutenzione, ci tengo a ricordarlo, viene regolarmente effettuata da Smat) e l’acqua non riesca a defluire. Ma non è questo il motivo principale degli allagamenti, come vedremo fra poco.

Come vi avevamo già spiegato con l’Assessore Alberto Unia – prosegue la prima cittadina – “questi fenomeni stanno diventando sempre più frequenti, sia qui che altrove. Per questo motivo la Città di Torino sta dando una risposta strutturale che vada da un lato a ridurre il più possibile il suo impatto sui cambiamenti climatici, dall’altro a mitigare gli effetti di questi ultimi.

Facciamo esempi concreti.

Circa 160 milioni di euro per una condotta di 14 Km che potenzia la rete idrica di Torino.

I lavori sono già in corso, impiegano 5mila operai e dureranno quattro anni.

Si va così ad agire su quello che è tra i problemi principali in questi casi, ovvero il drenaggio delle acque.

Che non viene rallentato (solo) a livello dei tombini e delle caditoie come scrivevo sopra, ma soprattutto dalla capacità stessa della rete idrica, progettata quando la portata delle piogge era sensibilmente inferiore.

Inoltre, per interventi più di dettaglio, è già stata avviata un’analisi della rete più capillare per evidenziare i punti critici.

 Il “Piano di resilienza climatica”

Azioni concrete per adattare il contesto urbano alle trasformazioni climatiche. Da pavimentazioni più chiare che mantengono temperature più basse, a un maggior numero di alberi, fino a concertazioni con il PRG per ridurre sempre di più il cemento e aumentare le aree verdi.

 Mobilità ed energia sostenibile.

Sì, è vero. Ci torniamo anche in questo caso. Perché questi fenomeni sono la prova provata che gli interventi per ridurre l’impatto dell’uomo sull’ambiente – specie a livello delle Città – non sono più rinviabili.

È necessario proseguire su questa strada in maniera chiara.

Si tratta di un processo di cambiamento collettivo. L’importante è avere iniziato un percorso virtuoso che dovrà essere portato avanti nei prossimi decenni, nella speranza che le generazioni future possano trarne il beneficio auspicato. Abbiamo solo un Pianeta, rispettiamolo.

E lasciatemi chiudere ringraziando tutte e tutti coloro che ieri hanno fatto fronte all’emergenza”.

21/07/2024 

Territorio

Nel Torinese c’è un Comune ‘invaso’ dai rifiuti. Cittadini esasperati: la protesta

Nel Torinese c’è un Comune ‘invaso’ dai rifiuti. E i cittadini sono esasperati La lotta contro […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Territorio

Torino – Tilt informatico: Gabbani vola da Torino in monoelica per salvare il concerto

Tilt informatico: il cantante Francesco Gabbani vola da Torino in monoelica per salvare il concerto Il […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Territorio

Torino – Arrivano forti temporali e grandinate, scatta l’Allerta pioggia: la situazione

Torino – Arrivano forti temporali, scatta l’Allerta pioggia: le previsioni Arpa Secondo le previsioni meteo, domenica […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Territorio

Torino – Il Campione torinese Pecco Bagnaia si sposa: regali in beneficenza. Fra gli invitati Valentino Rossi

Il Campione torinese Pecco Bagnaia si sposa: regali in beneficenza. Fra gli invitati anche Valentino Rossi […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Territorio

Torino – L’Estate Ragazzi è un successo: si iscrivono 15 mila bambini. La grande festa alla Tesoriera

L’Estate Ragazzi è stata un grande successo: si sono iscritti quasi 15 mila bambini. La grande […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Nel Torinese torna la “Sagra della Toma”: l’evento nazionale sul prelibato formaggio – E da Torino si viaggia (gratis) sulla “Corriera della Toma” INFO

Nel Torinese torna la “Sagra della Toma”. E si viaggia (gratis) sulla “Corriera della Toma” La […]

leggi tutto...