20/01/2019

Cronaca

Omicidio all’Ex Moi – “Troveremo l’assassino, nessun crimine fermerà lo sgombero”

CONDIVIDI

L’assassinio di Andrew Yamine, nigeriano di 33 anni colpito all’interno delle palazzine ex Moi con un bilanciere alla testa, non fermerà i piani di sgombero della struttura. Il questore Francesco Messina ha voluto rassicurare su questo aspetto, mentre continuano le indagini della polizia sull’omicidio. Diverse le piste seguite: quella del racket di letti ed elemosine; un possibile regolamento di conti fra pusher all’interno di dinamiche che coinvolgono anche la mafia nigeria; o più semplicemente un acceso litigio tra inquilini abusivi concluso nel sangue:

“Ciò che è accaduto all’ex Moi è un fatto criminale da tenere separato dallo sgombero. Non inciderà sulla procedura, che va avanti ed è già stata fissata – ha dichiarato Francesco Messina, ripreso dall’agenzia Ansa, illustrando la situazione.

“Escludo, inoltre, che abbia risvolti di ordine pubblico. Le indagini – ha aggiunto – sono in corso per rintracciare l’assassino e non abbiamo avuto nessuna difficoltà ad acquisire informazioni all’interno del Moi. Non ci sono stati infatti atteggiamenti ostili o problemi di ordine pubblico. Gli investigatori stanno cercando di risalire al movente e, quando lo conosceremo, potremo stabilire o meno un collegamento con l’aggressione avvenuta venerdì in via Pietro Micca”.
Poi, il riferimento agli sgomberi dell’ex villaggio olimpico:
“L’omicidio e le procedure di sgombero non sono minimamente collegati – puntualizza il questore – “In passato alcune persone hanno provato ostacolare il censimento degli occupanti e sono state isolate e assicurate alla giustizia, ora questa problematica non c’è più”

25/06/2024 

Territorio

Torino – Salone del Libro, le polemiche continuano. A distanza di un mese, le proteste degli editori

Torino – Salone del Libro, le polemiche continuano. A distanza di un mese, le proteste degli […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Territorio

Torino- Savona, l’Odissea continua: disagi e cantieri in autostrada: “Arrivare al mare è un’utopia”

Torino- Savona, l’Odissea continua: disagi e cantieri in autostrada: “Arrivare al mare è un’utopia” L’autostrada Torino-Savona […]

leggi tutto...

25/06/2024 

A Torino un grande evento: Cinema all’aperto sul tetto del Lingotto. Al via le proiezioni INFO

A Torino un grande evento: Cinema all’aperto sul tetto del Lingotto. Al via le proiezioni  A […]

leggi tutto...

24/06/2024 

Territorio

A Torino Marina Abramović riceve il Diploma Honoris Causa: “Impulso straordinario nelle arti performative”

A Torino Marina Abramović ha ricevuto un Diploma Honoris Causa in Tecniche performative per le arti […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Territorio

Torino – Paura per un bambino: scende alla stazione Lingotto e ‘perde’ la mamma. Aiutato dalla Polizia

Torino – Paura per un bambino: scende alla stazione Lingotto e ‘perde’ la mamma. Una famiglia […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Sport

Italia, una fatica immane – Il gol al 98′ ci porta agli Ottavi di finale a Berlino

Italia, una fatica immane – Il gol al 98′ ci porta agli ottavi di finale da […]

leggi tutto...