31/03/2019

Cronaca

Omicidio dei Murazzi, fermato un uomo di 27 anni

Centro

/
CONDIVIDI

Omicidio dei Murazzi, svolta nelle indagini: c’è un fermato per l’uccisione di Stefano Leo

Omicidio dei Murazzi preso il presunto autore

Omicidio dei Murazzi questa sera è arrivata la svolta nelle indagini per l’omicidio dei Murazzi. Infatti, intorno alle 21 a coronamento di un’indagine condotta da Carabinieri e Procura della Repubblica di Torino, si sta valutando di procedere al fermo di indiziato di delitto di un 27enne cittadino italiano di origini marocchine con piccoli precedenti penali, ritenuto l’autore dell’omicidio di Stefano Leo, avvenuto ai Murazzi del Po in data 23 febbraio 2019. Il fermo è stato poi formalizzato alle 23.30.

Trovata anche la presunta arma del delitto

Le numerose fonti di prova raccolte nonchè il lavoro investigativo condotto in questo mese ha consentito ai Carabinieri e ai Pubblici Ministeri titolari delle indagini di trovare i primi riscontri, tra cui la presunta arma del delitto, alle dichiarazioni  rese dal fermato presso il Comando Provinciale dei Carabinieri.

La svolta dopo la marcia per Stefano

Il giovane, nel pomeriggio di domenica 31 marzo, poche ore dopo la marcia organizzata dagli amici e dal padre di Stefano Leo, si è presentato spontaneamente per riferire sull’omicidio in Questura da dove, a titolo collaborativo, sono stati subito avvisati i Carabinieri che stanno indagando sull’efferato omicidio. I militari lo hanno allora condotto presso gli uffici del Comando Provinciale di Via Valfrè dove, alla presenza del difensore di fiducia, è stato formalmente interrogato. Dopo i dovuti preliminari accertamenti sulla dinamica raccontata i carabinieri continuano le indagini per la raccolta di ulteriori riscontri al delitto ai fini di chiarirne anche il movente.

12/04/2021 

Cronaca

Vaccinazioni di massa a Torino – Riapre l’ospedale del Valentino: sarà centro per vaccini dei più giovani

Alla luce della pressione ospedaliera, che si conferma in fase di progressiva decrescita, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

12/04/2021 

Cronaca

Folle violenza vicino al Valentino – Nordafricano colpisce ripetutamente al volto una donna, senza motivo: inseguito e arrestato

Sono circa le 19 quando una chiamata al 112 NUE segnala l’aggressione di una cittadina da […]

leggi tutto...

12/04/2021 

Curiosa passeggiata a Torino – I vigili scortano Mamma anatra (smarrita) e il suo anatroccolo fino al fiume Po

La Polizia Municipale fa la scorta a mamma anatra e al suo anatroccolo fino al fiume […]

leggi tutto...

12/04/2021 

Cronaca

Torino, spaccio selvaggio: “Bimbi costretti a fare lo slalom fra i pusher fuori da scuola”, la protesta di volontari e residenti

Spaccio selvaggio anche all’esterno della scuola, dove i bimbi, appena tornati in classe, sono costretti a […]

leggi tutto...

12/04/2021 

Sport

Ottima notizia per Torino – La Coppa Davis si giocherà nella città della Mole “Importanti ricadute per il territorio”

“Anche la Coppa Davis sarà a Torino”. L’annuncio è stato dato questa mattina, lunedì 12 Aprile […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Piemonte, si accelera – Oltre 50mila vaccinazioni fra sabato e domenica, i numeri salgono

Piemonte: oltre 50mila vaccinazioni fra sabato e domenica. Non ci sono stati rallentamenti sul territorio nel […]

leggi tutto...

Piemonte: oltre 50mila vaccinazioni fra sabato e domenica

made with by dsweb.lab | Privacy Policy