Picchiato con violenza per un orologio – E’ ancora alta la tensione vicino all’area ex Moi

03/03/2018

CONDIVIDI

Nuova aggressione ai danni di un ragazzo di 19 anni

Continua ad essere una zona altamente pericolosa, quella nei pressi dell’area ex Moi di via Giordano Bruno, a Torino.

Una nuova aggressione è avvenuta  ai danni di un ragazzo di 19 anni che stava recandosi a frequentare un corso di aggiornamento del Coni.

Approfittando della strada buia e piuttosto desolata, due rapinatori, descritti di pelle scura, gli si sono avvicinati, lo hanno bloccato e colpito ripetutamente con pugni nello stomaco per un bottino che alla fine è risultato piuttosto magro: un orologio del valore di 70 euro, come ha raccontato il giovane ai carabinieri della stazione di via Sommariva.

Non solo, il giovane è stato anche minacciato con un coltello ed è stato ferito al collo
Il 19enne è stato trasportato all’ospedale Molinette dove è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.
I due aggressori sono descritti come uomini dalla corporatura robusta e alti circa 1,80

Leggi anche

30/09/2020

Da domani tornano i blocchi del traffico a Torino e provincia – Tutte le regole

Dal 1 ottobre 2020 tornano i blocchi a Torino, nell’agglomerato torinese e nei comuni con popolazione […]

leggi tutto...

30/09/2020

Torino – Marocchino getta a terra una donna, la riempe di calci e le ruba telefono e collana: rintracciato e arrestato

Torino – Marocchino getta a terra una donna, la riempe di calci e le ruba telefono […]

leggi tutto...

30/09/2020

Torino – Donna azzannata ai giardini da un pitbull: il padrone l’aveva lasciato libero

E’stata aggredita da un pitbull lasciato libero dal suo padrone. Una donna, a passeggio col suo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy