16/04/2020

Cronaca

Piemonte, arriva l’obbligo di mascherine per tutti “Ne serviranno 80 milioni ogni mese”

CONDIVIDI

Anche per la nostra regione, come per la Lombardia, scatta l’obbligo di mascherine per tutti.  Dal 4 maggio, e per il proseguimento della Fase 2, in Piemonte il divieto è di uscire di casa senza protezioni sul viso.
Un obbligo che sarà subordinato, ovviamente, alla distribuzione di mascherine all’intera popolazione regionale.

A partire dai prossimi giorni, come annunciato ieri, mercoledì 15 Aprile, saranno consegnate ai Piemontesi 5 milioni di mascherine per una spesa complessiva di 6 milioni di euro, coperta grazie alle donazioni arrivate nelle ultime settimane.

E mentre continua a non sopirsi la polemica per il caro prezzo delle mascherine (spesso introvabili) la Regione ha annunciato che sarà garantita la consegna gratuita di un kit per ogni famiglia.
Nel piano della Regione, l’obbligo di indossare la mascherina in strada scatterà a partire dal 4 maggio, giorno in cui, secondo l’ultimo decreto del governo, dovrebbe iniziare la riapertura di alcune aziende, accompagnata dall’allentamento delle vigenti misure di contenimento.

Secondo le stime del Politecnico, solo per il mondo produttivo, in Piemonte, serviranno oltre 80 milioni di mascherine al mese per operai e lavoratori.
Così hanno  piegato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, l’assessore alla Protezione civile Marco Gabusi e l’assessore alla Sanità Luigi Icardi:
“Ad aggiudicarsi la gara realizzata attraverso Scr sono state tre aziende del Piemonte. Insieme a Poste italiane e alle associazioni che rappresentano gli enti locali stiamo definendo le modalità migliori per organizzare la distribuzione alle famiglie su tutto il territorio. Ringraziamo tutti i capigruppo del Consiglio regionale per la sensibilità dimostrata e la generosità di chi ci ha permesso con le proprie donazioni di coprire la spesa. Prima di rendere le mascherine obbligatorie era, infatti, fondamentale poterle garantire a tutti, ancor più in vista della fase di ripartenza”

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Follia in Barriera: aggredisce senza motivo due fratellini. Prende a testate uno e minaccia con coltello l’altro

Ha seguito e aggredito nell’androne di casa due fratelli che stavano rincasando. I ragazzini, rispettivamente di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Rumeno ubriaco in pieno giorno aggredisce barista e si impossessa del bancone per bere: arrestato

Sono le 16 di giovedì in zona Borgo Vittoria quando un cittadino romeno di 33 anni […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Maxi intervento contro la ‘Ndrangheta. Lega “Operazione Dia dimostra che Stato è piu’ forte”

“La maxi operazione Platinum della Dia condotta a Torino, che ha coinvolto una rete internazionale con […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Sanità

Finalmente in Piemonte i tamponi a prezzi calmierati: “Anche in farmacia”, Info utili

I farmacisti piemontesi effettueranno i tamponi per lo screening del Covid19 a un prezzo calmierato di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cultura

Un capolavoro di Caravaggio alle porte di Torino – Inaugura l’esposizione d’importanza internazionale

Riapre domani, giovedì 6 Maggio (dopo essersi trasformato in hub vaccinale) i l Museo di Rivoli- […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Economia

Effetto Covid – Crollo del mercato retail moda in Italia: persi 20 miliardi di euro in un anno

La combinazione pandemia più crescita dell’ e-commerce (un’abitudine diffusa e rafforzata dalle misure restrittive causate dal […]

leggi tutto...

Sono stati diffusi i dati del nuovo Report Fashion High Street 2021