28/03/2020

Cronaca

Prime razzie alimentari nei supermercati – Viminale e 007 avvertono: “Temiamo rivolte sociali”

CONDIVIDI

L’allarme è lanciato dal Ministero dell’Interno e dai servizi di intelligence. E proprio in queste ore, a Palermo, per affrontare la situazione di emergenza, il sindaco Orlando ha chiesto di istituire un reddito di sopravvivenza. Ma il sindaco scorge anche il rischio che la mafia guidi la rivolta.

Il Paese rischia di trasformarsi in una polveriera:

“È una situazione molto delicata che seguiamo con estrema attenzione nei suoi profili di ordine pubblico, ma da disinnescare innanzitutto con interventi sociali. È evidente che in una emergenza del genere le regioni del Mezzogiorno sono ad alto rischio”, questa la frase che fa riflettere e che arriva da fonti del Viminale, riprese dal quotidiano La Repubblica.
A Palermo le restrizioni per l’epidemia da Covid-19, ha portato ad un grave episodio: l’assalto ad un supermercato, seguito dall’ intervento delle volanti della Polizia.

Il “blocco totale” crea numerosi problemi in Italia e soprattutto al Sud, a causa dell’ampia diffusione di lavoratori irregolari, “in nero”.
I lavoratori irregolari non possono ovviamente, al momento, accedere ai sussidi già predisposti dal governo. Ma per affrontare questo problema, alla voce del primo cittadino di Palermo si è aggiunta anche quella del capo politico del M5S Vito Crimi.
“Pensiamo – ha dichiarato oggi Crimi – a un reddito con la stessa logica di quello di cittadinanza, utilizzando magari forme più veloci e immediate. Dobbiamo intervenire con modalità agili e immediate, i controlli li facciamo dopo”.
Intanto, per evitare ulteriori episodi ad alta tensione come quello avvenuto nel capoluogo siciliano, il ministero dell’Interno ha dato indicazioni ai Comitati per l’ordine e la sicurezza pubblica di prestare la massima attenzione: da ieri, proprio a Palermo, polizia, carabinieri e guardia di finanza presidiano i supermercati per evitare il ripetersi di episodi di violenza.

25/06/2024 

Territorio

Torino – Salone del Libro, le polemiche continuano. A distanza di un mese, le proteste degli editori

Torino – Salone del Libro, le polemiche continuano. A distanza di un mese, le proteste degli […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Territorio

Torino- Savona, l’Odissea continua: disagi e cantieri in autostrada: “Arrivare al mare è un’utopia”

Torino- Savona, l’Odissea continua: disagi e cantieri in autostrada: “Arrivare al mare è un’utopia” L’autostrada Torino-Savona […]

leggi tutto...

25/06/2024 

A Torino un grande evento: Cinema all’aperto sul tetto del Lingotto. Al via le proiezioni INFO

A Torino un grande evento: Cinema all’aperto sul tetto del Lingotto. Al via le proiezioni  A […]

leggi tutto...

24/06/2024 

Territorio

A Torino Marina Abramović riceve il Diploma Honoris Causa: “Impulso straordinario nelle arti performative”

A Torino Marina Abramović ha ricevuto un Diploma Honoris Causa in Tecniche performative per le arti […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Territorio

Torino – Paura per un bambino: scende alla stazione Lingotto e ‘perde’ la mamma. Aiutato dalla Polizia

Torino – Paura per un bambino: scende alla stazione Lingotto e ‘perde’ la mamma. Una famiglia […]

leggi tutto...

25/06/2024 

Sport

Italia, una fatica immane – Il gol al 98′ ci porta agli Ottavi di finale a Berlino

Italia, una fatica immane – Il gol al 98′ ci porta agli ottavi di finale da […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy