Pugni e schiaffi a donna islamica: voleva uscire dopo il tramonto – Nuova violenza a Torino

31/05/2018

CONDIVIDI

Il marito l'ha colpita con pugni e schiaffi arrivando anche a stringerle il collo con le mani

Numerose le segnalazioni al 112 per un violento litigio in corso  fra una coppia di cittadini marocchini. Gli agenti della Squadra Volante si sono recati nella casa in zona San Donato, da dove i vicini ascoltavano urla e rumori continui e si sono fatti aprire da una donna di 27 anni che presentava ferite su collo e viso e si trovava in evidente stato di shock.

La donna ha spiegato ai poliziotti che l’ennesima lite era nata perché il marito non voleva farla uscire dopo il tramonto, come previsto dal Ramadan.
Alla richiesta della moglie è nato un litigio e l’uomo l’ha colpita con pugni e schiaffi arrivando anche a stringerle il collo con le mani.

La 27enne è stata trasportata all’ospedale dove è stata medicata con una prognosi di 10 giorni.
L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Oltre all’ultimo violento episodio è stato anche accertato che chiudeva a chiave in casa la moglie durante il giorno e le consentiva di uscire solo per fare la spesa, purché fosse in sua compagnia.

Leggi anche

27/05/2020

Torino, bimba nasce col cuore fuori dal corpo – Parto eccezionale alla Città della Salute

Parto eccezionale a Torino. Alla Città della Salute è stata fatta nascere una bimba affetta da […]

leggi tutto...

27/05/2020

Piemonte, dopo i ripetuti assembramenti scatta l’obbligo di mascherina all’aperto

Dopo i ripetuti assembramenti degli ultimi giorni, registrati soprattutto nella città di Torino, in particolare nell’ultimo […]

leggi tutto...

27/05/2020

A Torino è allarme Amnèsia: la nuova droga, sembra marijuana ma ha gli effetti dell’eroina

Si sta diffondendo anche a Torino e nel Torinese la nuova droga chiamata ‘Amnesia’,  venduta come […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy