27/07/2018

Cronaca

Raviolo con insetto, la rabbia del ristorante cinese “Accusati da una bugiarda, è tutta una messinscena”

CONDIVIDI

Dopo l’accusa fatta dalla donna, che ha denunciato di aver trovato un insetto morto nel raviolo che aveva comprato da asporto al ristorante cinese di via Casteldelfino, a Torino, e di essere stata anche aggredita dal titolare  con un manico di scopa di fronte alle sue proteste, arriva la replica dei proprietari del  Grande Bambù.

Il locale cinese è finito sotto i riflettori mediatici dopo il caso del raviolo contaminato. Inutile dire che non è stata una pubblicità positiva quella ricevuta dal ristorante.

I titolari affermano con preoccupazione che stanno rischiando la chiusura, ma vogliono evidenziare che la descrizione dei fatti della donna non corrisponde alla verità: secondo la loro campana l’insetto non è uno scarafaggio ma un semplice moscerino, che si è depositato sul raviolo dopo l’acquisto.

La donna, inoltre non sarebbe stata aggredita come aveva denunciato, ma è stata semplicemente allontanata.
La difesa dei ristoratori è stata affidata ad un post su facebook:

“La signora in questione – ha scritto la figlia dei titolari – è nostra cliente da anni ma fin dalle prime volte ha sempre avuto da ridire e criticare sul nostro servizio; nonostante ciò abbiamo sempre continuato a servirla gentilmente è questo è stato il nostro maggiore errore. Lunedì scorso la signora ha fatto un ordine d’asporto a pranzo di due pizze e quattro porzioni di ravioli e, conoscendo il soggetto, le abbiamo esplicitamente chiesto di confermarci prima di confezionare i cibi, che fosse tutto di suo gradimento è la sua risposta è stata letteralmente ‘perfetto’. Ne consegue che dieci minuti dopo ritorna lamentandosi delle pizze e noi, pur di non dover discutere ancora una volta, gliele rifacciamo, chiedendo però stavolta di non tornare più da noi perché non è più una persona gradita nel nostro locale. Alla riapertura serale ritorna portandoci due pezzi di ravioli, su uno dei quali vi era attaccato un insetto che sembrava essere un moscerino e pretendendo molto sgarbatamente di essere rimborsata di tutta l’ordinazione fatta a pranzo; mio padre perde pazienza, alza la voce dicendo di andarsene, lei esce dal locale gridando di essere stata picchiata e chiama la polizia”.

Sulla vicenda del raviolo incriminato:

“L’insetto – si legge su facebook – era posato all’esterno del raviolo (non nel ripieno) e poteva benissimo esserci finito su dopo che la signora aveva aperto la confezione. E’ giusto che un ristorante che ha servito la zona per più di 16 anni ora debba rischiare di chiudere per una bugiarda? Perché la signora in questione è stata dimessa dall’ospedale senza alcuna prognosi”.

Questa la voce del ristorante cinese. Dove starà la verità?

23/10/2020 

Cronaca

Piemonte – Coprifuoco su tutto il territorio, vietati spostamenti: in arrivo l’ordinanza

E’ in arrivo per tutta la regione Piemonte il coprifuoco ‘totale’ dalle 23 alle 5 del […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Covid, in Italia quasi 20mila casi in un giorno – De Luca: “A un passo dalla tragedia, chiedo il lockdown”

Sono 19.143 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, insieme ad […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Scienza – Trovato il segnale che aiuta a camminare: possibile cura per il Parkinson

Importante risultato scientifico conseguito in Italia e di recente pubblicato sulla rivista Brain Stimulation. Lo studio […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Covid, allarme dal Regina Margherita – “Sempre più bambini e neonati positivi”

“Sempre più bambini e neonati positivi al Covid”. E’ l’allarme lanciato dal professor Massimiliano Spiccia, coordinatore […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Torino – Nomadi allontanati, bivaccavano nei pressi di corso Vittorio : Amiat rimuove una tonnellata di rifiuti

Ieri mattina, a seguito di reiterati reclami di alcuni cittadini, agenti del Comando Sezione 3, San […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Torino – Scontro fra due tram, uno deraglia: malore per il conducente

Incidente questa mattina, venerdì 23 Ottobre, alle ore 8 in corso Potenza. Nella giornata dello sciopero […]

leggi tutto...

Un tram ha tamponato l'altro ed è deragliato

made with by dsweb.lab | Privacy Policy