30/03/2023

Territorio

Rinasce dopo 3mila anni l’oliva bianca citata nella Bibbia, la ‘Leucokasos’. Merito di un italiano

CONDIVIDI

Rinasce dopo 3mila anni l’oliva bianca citata nella Bibbia, la ‘Leucokasos’. Merito di un italiano

Alessio Grandicelli, appassionato della cultura etrusca, ha riportato in vita l’oliva bianca Leucokasos, originaria dell’antica Grecia, a Civita Castellana (Viterbo). Questa varietà di oliva era presente soprattutto in prossimità dei luoghi sacri e il suo olio, chiamato “olio del crisma”, veniva usato durante i riti religiosi e per unzione delle persone di riguardo, come narrato nella Bibbia.

Attualmente l’oliva bianca Leucokasos è presente solo in alcune regioni italiane come la Tuscia, la Toscana e la Calabria. Grazie all’impegno di Grandicelli, questa varietà di oliva è stata ripiantata e coltivata con tecniche tradizionali, valorizzando la sua storia millenaria e il patrimonio culturale legato alla produzione di olio d’oliva.

La rinascita dell’oliva Leucokasos rappresenta anche una forma di recupero del territorio e delle tradizioni locali, oltre a promuovere la biodiversità e la sostenibilità ambientale. Il progetto di Grandicelli ha avuto successo anche grazie alla collaborazione di esperti del settore agricolo e alla partecipazione della comunità locale, che ha accolto con entusiasmo l’iniziativa.

L’olio prodotto dall’oliva bianca Leucokasos è caratterizzato da un sapore intenso e fruttato, con note di erba fresca e carciofo. Questa varietà di oliva ha un alto contenuto di polifenoli e antiossidanti, conferendogli proprietà benefiche per la salute. L’olio Leucokasos è stato già apprezzato da chef e ristoratori per la sua qualità e autenticità, diventando un simbolo di eccellenza gastronomica della Tuscia.

“Finalmente posso presentare a tutti qualcosa di meraviglioso! – ha scritto Grandicelli su facebook – “Sono riuscito a far crescere un oliva usata oltre 3000 anni fa’ ! Un oliva perduta nel tempo,un oliva completamente bianca! Il “leucokasos” ossia l’oliva bianca dell’isola di kasos! Con riti specifici veniva piantata nei pressi di templi e luoghi sacri in Grecia e in magna grecia, l’olio ricavato era chiamato “olio del crisma” dove ancora oggi prende il nome il rituale cristiano della “cresima”! Era un olio specifico per l’uso di lucerne e unguenti perche’ l’olio ricavato non produce assolutamente fumo!!!si menziona perfino nella bibbia veniva anche dal giardino chiamato dei “GETSEMANI” in aramaico ” pressa per olio! Gli ebrei attendevano il mašíakh! ossia il messia che in greco era chiamato il “Christós” e il significato latino era “persona unta dall’olio” perche’ un rituale antico prevedeva che le persone alte di rango venissero unte con quest’olio!”

17/04/2024 

Sport

Caos Juve – Ronaldo vince l’arbitrato: la Juventus dovrà pagargli 9 milioni di euro

Caos Juve – Ronaldo vince l’arbitrato: la Juventus dovrà pagargli 9 milioni di euro La Juventus […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Territorio

Torino – 750 nuove piante per rigenerare la zona Parella: interventi in 5 aree verdi

Torino – Parella più verde con 750 nuove piante: rigenerate 5 aree verdi Il quartiere Parella […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Territorio

Torino – Il Bioparco Zoom è sempre più grande: aprono i “Giardini meraviglia”. Ecco tutte le novità

Torino – Zoom è sempre più grande: aprono i “Giardini meraviglia” e una bellissima Oasi di […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Orrore a Torino – Donna violentata nell’androne di un palazzo. E’ caccia al maniaco

Orrore a Torino – Donna violentata nell’androne di un palazzo. E’ caccia al maniaco A Torino, […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Territorio

Torino – Riapre la storica “Latteria Svizzera” nel parco Valentino. Locale rinnovato, ecco le novità

Torino – Riapre la “storica” Latteria Svizzera nel parco Valentino. Locale rinnovato, ecco le novità La […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Territorio

Torino – Elkann “2024 sarà anno bellissimo per Stellantis” . Ma a Mirafiori parte un’altra cassa integrazione (E Tavares aumenta lo stipendio)

Torino – Elkann “2024 sarà anno bellissimo per Stellantis” . Ma a Mirafiori parte un’altra cassa […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy