04/06/2019

Territorio

Sarà ciclable l’intero asse di via Nizza – Un progetto da oltre 700.000 euro

CONDIVIDI

Obiettivo: rendere ciclabile l’intero asse di via Nizza consentendo di muoversi in sicurezza anche a chi si sposta in bicicletta e ai pedoni i lavori previsti nel progetto di completamento della pista attualmente in costruzione.
Il progetto è stato approvato oggi dalla Giunta Comunale.

“L’intervento – spiegano da Palazzo Civico – “si propone di risolvere i problemi rappresentati dagli incroci stradali con i corsi Bramante e Vittorio Emanuele II posti all’estremità dell’asse riqualificato, all’altezza di piazza Carducci e Porta Nuova, così da ottenere una piena funzionalità del percorso.

Nello specifico, è previsto il completamento del tratto in corrispondenza del piazzale situato a fianco della stazione ferroviaria e la realizzazione di un nuovo attraversamento dedicato che permetta di accedere più agevolmente alla bidirezionale verso Porta Susa e al centro cittadino.

La soluzione per il nodo di piazza Carducci consentirà di raggiungere il versante sud, dove la pista proseguirà – il progetto è in fase di elaborazione – fino al complesso multifunzionale del Lingotto e al grattacielo della Regione Piemonte e il Po, attraverso il collegamento con la circolare 2 proveniente dal cavalca ferrovia di corso Bramante.

È inoltre prevista l’integrazione dell’illuminazione pubblica insieme all’installazione di dispositivi di videosorveglianza e di rastrelliere e archetti portabici”.

“Una volta terminati questi interventi sarà possibile percorrere la città, da nord a sud, lungo un unico percorso ciclabile di 12 kilometri da corso Bramante a corso Venezia”, commenta l’assessora alla Mobilità Maria Lapietra.

Con questo progetto la Città parteciperà al ‘Programma di incentivazione della mobilità sostenibile (PriMUS)’ rivolto ai comuni con più di 50mila abitanti che prevede il cofinanziamento per nuove piste ciclabili in grado di rispondere alla domanda di spostamenti urbani casa-lavoro e casa-scuola.

La spesa prevista per gli interventi è 710mila e 900 euro.

04/03/2024 

Territorio

Torino – L’ondata di maltempo continua: arriva subito una seconda perturbazione con piogge intense. Le previsioni

Torino – L’ondata di maltempo continua: arriva subito una seconda perturbazione con piogge intense. Le previsioni […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Territorio

Torino – Lavori e nuovi binari su via Po: ecco il piano. Come cambia la viabilità

Torino – Lavori e nuovi binari su via Po: ecco il piano. Come cambia la viabilità […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Territorio

Torino e maltempo – Chiusi i Murazzi con accesso interdetto: la situazione

Torino e maltempo – Chiusi i Murazzi da ieri notte: la situazione Continua l’attività di osservazione […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Sport

Torino – Cittadinanza onoraria a Pecco Bagnaia a Chivasso: “Grandissimo campione del nostro territorio”

Torino – Cittadinanza onoraria a Pecco Bagnaia a Chivasso: “Grandissimo campione del nostro territorio” Il campione […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Territorio

Torino – La pioggia non ferma Just the Woman I Am: grande successo, in migliaia sfilano per la ricerca contro il cancro

Torino – La pioggia non ferma Just the Woman I Am: grande successo, in migliaia sfilano […]

leggi tutto...

03/03/2024 

Territorio

Torino – Pioggia e intense nevicate in Piemonte, apre sala operativa della Protezione Civile. La situazione

Torino – Pioggia e intense nevicate in Piemonte, apre sala operativa della Protezione Civile. La situazione […]

leggi tutto...