03/05/2021

Politica

Sindaco a Torino – Primarie Pd, nessuna donna candidata: attacco di Fratelli d’Italia “E’ l’ipocrisia della sinistra”

CONDIVIDI

“Le quote rosa si sono dimostrate un boomerang per la sinistra. In Fratelli d’Italia non c’è mai stato bisogno di corsie a parte, qui conta solo il merito” a dichiararlo è la capogruppo di Fratelli d’Italia in Circoscrizione 7 e componente Commissione Pari Opportunità Regione Piemonte Patrizia Alessi, intervenendo sulla polemica in merito al ritiro di Gianna Pentenero dalle primarie del Pd. “La sinistra farebbe meglio a farsi un’esame di coscienza ed ammettere l’ipocrisia delle quote rosa che per anni ha sbandierato. Siamo donne e non siamo panda!”

Alle parole di Patrizia Alessi si aggiungono quelle di Augusta Montaruli, parlamentare di Fratelli d’Italia:

“Il ritiro di Gianna Pentenero dalle primarie di Torino apre ad una competizione solo maschile nel Pd. Cade nella sinistra il principio quota rosa rivelatosi un boomerang nella sua ipocrisia” dichiara Montaruli, che prosegue: “Da persona da sempre contraria alle quote, ho la soddisfazione di poter dire che siamo di fronte al fallimento delle stesse, usate come “contentino” per impedire una valutazione sul merito. Allo stesso tempo da avversaria mi spiace che una figura autorevole e capace, seppur distante nelle idee come l’ex assessore Pentenero, debba ripiegare dopo mesi di polemiche dove il giudizio è stato rivolto più al suo genere e sempre nell’ottica di un ticket o di un incarico da vice. Il fallimento delle quote è palese in una vicenda dove una donna viene accettata solo se a rimorchio mai da protagonista. Non abbiamo bisogno di questa mentalità ed è ora che da Torino, anche insieme, ci si unisca per trovare un’alternativa seria alla possibilità di essere considerate per capacità in ruoli apicali. Da qui il mio appello alle donne del Pd a non arrendersi all’idea della riserva. A Gianna Pentenero la mia stima e il mio incoraggiamento a saltare tutti gli ostacoli, fiera di stare in un partito come Fratelli d Italia che non ragionando per quote ci ha sempre permesso di non essere in coda e assumere e conquistarci ruoli e responsabilità”.

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Follia in Barriera: aggredisce senza motivo due fratellini. Prende a testate uno e minaccia con coltello l’altro

Ha seguito e aggredito nell’androne di casa due fratelli che stavano rincasando. I ragazzini, rispettivamente di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Rumeno ubriaco in pieno giorno aggredisce barista e si impossessa del bancone per bere: arrestato

Sono le 16 di giovedì in zona Borgo Vittoria quando un cittadino romeno di 33 anni […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cronaca

Torino – Maxi intervento contro la ‘Ndrangheta. Lega “Operazione Dia dimostra che Stato è piu’ forte”

“La maxi operazione Platinum della Dia condotta a Torino, che ha coinvolto una rete internazionale con […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Sanità

Finalmente in Piemonte i tamponi a prezzi calmierati: “Anche in farmacia”, Info utili

I farmacisti piemontesi effettueranno i tamponi per lo screening del Covid19 a un prezzo calmierato di […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Cultura

Un capolavoro di Caravaggio alle porte di Torino – Inaugura l’esposizione d’importanza internazionale

Riapre domani, giovedì 6 Maggio (dopo essersi trasformato in hub vaccinale) i l Museo di Rivoli- […]

leggi tutto...

05/05/2021 

Economia

Effetto Covid – Crollo del mercato retail moda in Italia: persi 20 miliardi di euro in un anno

La combinazione pandemia più crescita dell’ e-commerce (un’abitudine diffusa e rafforzata dalle misure restrittive causate dal […]

leggi tutto...

Sono stati diffusi i dati del nuovo Report Fashion High Street 2021

made with by dsweb.lab | Privacy Policy