T-Red a Torino, “Non solo incassi” – Petrarulo chiede “Timer subito, per evitare che le auto inchiodino!”

12/02/2020

CONDIVIDI

"Il countdown semaforico per il rosso, giallo e verde aumenta la sicurezza e l'efficienza presso incroci semaforizzati"

Nel dicembre 2019 sono entrati in funzione i T-Red, impianti che sanzionano il passaggio con il semaforo rosso e che nascono con l’obiettivo di prevenire incidenti e garantire maggiore sicurezza in quegli incroci cittadini  ritenuti particolarmente pericolosi.

Ma, c’è un problema: capita infatti che un’automobilista che stia passando ad un incrocio in cui è posizionato il T-RED, alla vista del giallo, anziché liberare subito l’incrocio finisca per inchiodare causando il conseguente pericolo di incidente. Un’eventualità da scongiurare assolutamente.

“Con i T-Red non solo incassi!” , è la richiesta in Comune di Raffaele Petrarulo capogruppo della Lista civica Sicurezza e legalità che ha presentato una mozione in cui chiede: “Per evitare tali situazioni sarebbe opportuno dotare gli impianti di countdown’ in modo che l’automobilista non venga colto di sorpresa e possa appropinquarsi all’incrocio con la dovuta sicurezza.

Il consigliere non.ci sta che a pagare siano i soliti automobilisti e chiede “Timer subito!”

“Il countdown semaforico per il rosso, giallo e verde – aggiunge Petrarulo, aumenta la sicurezza e l’efficienza presso incroci semaforizzati. L’unità mostra la durata di tempo residuo per segnali rossi gialli e verdi. E Grazie all’impiego del countdown, il guidatore che si avvicina al semaforo può osservare da lontano il tempo residuo per il suo verde, non aumenterà così la velocità se il tempo non è sufficiente, e avrà cosi modo di rallentare, aumentando la sicurezza per tutti“.

Nella foto, il consigliere Raffaele Petrarulo

 

Leggi anche

30/03/2020

Petrarulo: “Riaprire subito a Torino l’ospedale Maria Adelaide – L’emergenza è senza precedenti”

Nel territorio cittadino sono crescenti le difficoltà delle strutture sanitarie in funzione, vicine ormai alla saturazione […]

leggi tutto...

30/03/2020

Cirio al Governo: “Embraco riparta e produca mascherine e respiratori”

Nel futuro immediato i lavoratori dell’ex Embraco di Riva presso Chieri potrebbero fabbricare respiratori, mascherine e […]

leggi tutto...

30/03/2020

Federconsumatori all’attacco dei negozi: “Prezzi ritoccati al rialzo, atteggiamento ingiustificabile”

L’allarme è stato lanciato da Federconsumatori che mette nel mirino i prezzi aumentati immotivatamente nei supermercati […]

leggi tutto...