Tale padre, tale figlio – Entrambi spacciatori di droga in Barriera di Milano, arrestati

25/01/2020

CONDIVIDI

Venerdì sera, zona Barriera Milano: insospettiti da un forte odore di marjuana gli agenti della Squadra Volante si presentano alla porta di un cittadino italiano di 47 anni. Alla notizia di dover procedere alla perquisizione dei locali, l’uomo si è mostrato ben poco collaborativo, negando ogni addebito. Successivamente, però, ha ammesso di possedere un solo barattolo di marijuana. Ma non convinti, gli agenti hanno continuato il controllo. A quel punto l’uomo ha chiesto al figlio di aprire l’armadietto chiuso a chiave, nella sua stanza.

E’ così gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato altri 6 barattoli di vetro ed un involucro in cellophan contenenti 150 grammi di marijuana. A quel punto il giovane, quasi a volersi giustificare, ha mostrato agli agenti alcune fotografie della scorsa estate, che ritraevano la coltivazione casalinga di stupefacente (alcune piante di marijuana poste in balcone); immancabile, il selfie insieme al padre con le piantine alle spalle. I due sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Insieme alla sostanza, infatti, gli agenti hanno rinvenuto anche un bilancio di precisione, e la somma di euro 155 in banconote di piccolo taglio nascosta in una custodia di un dvd.

Leggi anche

30/03/2020

Petrarulo: “Riaprire subito a Torino l’ospedale Maria Adelaide – L’emergenza è senza precedenti”

Nel territorio cittadino sono crescenti le difficoltà delle strutture sanitarie in funzione, vicine ormai alla saturazione […]

leggi tutto...

30/03/2020

Cirio al Governo: “Embraco riparta e produca mascherine e respiratori”

Nel futuro immediato i lavoratori dell’ex Embraco di Riva presso Chieri potrebbero fabbricare respiratori, mascherine e […]

leggi tutto...

30/03/2020

Federconsumatori all’attacco dei negozi: “Prezzi ritoccati al rialzo, atteggiamento ingiustificabile”

L’allarme è stato lanciato da Federconsumatori che mette nel mirino i prezzi aumentati immotivatamente nei supermercati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy