26/03/2019

Territorio

Tari 2019 – Ecco le tariffe, fra aumenti e agevolazioni. “Inciderà anche il Reddito di cittadinanza”

CONDIVIDI

Tari: le tariffe domestiche e non domestiche per la raccolta rifiuti subiranno per il 2019 un lieve aumento.
“Un aumento, spiegano dal Comune – “pari allo 0,69% rispetto al 2018, comunque inferiore al tasso di inflazione. Questo è dovuto ai maggiori costi rilevati dal Piano finanziario approvato prima della delibera delle tariffe dal Consiglio comunale”.

La novità è che entrerà in gioco nella valutazioni anche il Reddito di cittadinanza.
“I criteri per la concessione per le famiglie in disagio economico – aggiungono da Palazzo Civico – “risultante da certificazione Isee, saranno rideterminati dopo la verifica dell’impatto del Reddito di cittadinanza varato dal Governo. L’Amministrazione stabilirà le tariffe e i termini per presentare istanza entro, e non oltre, il 31 luglio 2019”.
Prevista, come negli anni scorsi, l’agevolazione del 10% per nuclei familiari superiori a 4 componenti e con abitazione inferiore a 80mq. La stessa percentuale (sulla tariffa variabile) sarà riconosciuta a ogni utenza domestica compresa nel territorio dei due quartieri cittadini che hanno registrato i risultati migliori il conferimento della raccolta differenziata (calcolata sulla percentuale dell’anno precedente).

Altre agevolazioni, contenute nella delibera approvata dal Consiglio comunale resteranno per le attività commerciali e artigianali situate in zone soggette a cantieri, per lavori superiori a 6 mesi.

Infine, concludono dal Comune:
Altre agevolazioni sono destinate in favore di utenze non domestiche che cedono gratuitamente le eccedenze alimentari per fini di solidarietà sociale. Inoltre sarà verificata la possibilità di riscossione giornaliera della tariffa, per gli operatori di mercato. I costi complessivi (Piano finanziario) per il trattamento e lo smaltimento rifiuti, raccolta differenziata, amministrativi e generali di gestione, ammontano a Euro 209.852.384″.

17/07/2024 

Territorio

Paura nel Torinese – Donna cade in un’apertura “a bocca di lupo”. Salvata dai pompieri

Paura nel Torinese – Donna cade in un’apertura “a bocca di lupo” Paura nella giornata di  […]

leggi tutto...

17/07/2024 

Territorio

Torino – Restyling di via Sacchi grazie all’arte. Muri riqualificati con disegni e pannelli: il progetto

Torino – Restyling di via Sacchi grazie all’arte. Muri riqualificati con disegni e pannelli Inaugurato in […]

leggi tutto...

17/07/2024 

Territorio

A Torino ci sono 2 nuove vie pedonali: “Successo per la sperimentazione: più sicurezza, più spazi e meno inquinamento”. Ecco dove

A Torino ci sono 2 nuove vie pedonali: “Successo per la sperimentazione: più sicurezza, più spazi […]

leggi tutto...

17/07/2024 

Sport

Plusvalenze Juve, chiesto il rinvio a giudizio per Andrea Agnelli, Nedved e altri ex dirigenti. Altra penalizzazione in arrivo?

Plusvalenze Juve, chiesto il rinvio a giudizio per Andrea Agnelli e gli ex dirigenti L’inchiesta Prisma […]

leggi tutto...

17/07/2024 

Politica

“No al sequestro delle liquidazioni dei dipendenti pubblici (TFS-TFR)!” – Sindacati contro il Governo lanciano la petizione

“No al sequestro delle liquidazioni dei dipendenti pubblici (TFS-TFR)!” – Sindacati contro il Governo CGIL, UIL, […]

leggi tutto...

17/07/2024 

Cronaca

Vergogna a Torino – Furti a raffica nelle scuole materne, prese di mira dai ladri. Comune “costretto” a installare gli antifurti

Vergogna a Torino – Furti a raffica nelle scuole materne, prese di mira dai ladri. Negli […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy