17/04/2024

Territorio

Torino – 750 nuove piante per rigenerare la zona Parella: interventi in 5 aree verdi

CONDIVIDI

Torino – Parella più verde con 750 nuove piante: rigenerate 5 aree verdi

Il quartiere Parella si arricchisce di 750 nuove piante grazie all’intervento di forestazione realizzato con il sostegno di Arca Fondi SGR in partnership con il Gruppo BPER, nell’ambito del progetto Arca Oxygen Plus, e in sinergia con la Città di Torino. L’iniziativa rientra in Mosaico Verde, la campagna nazionale per la forestazione di aree verdi, il recupero degli ecosistemi terrestri e acquatici e la rigenerazione ambientale, promossa da AzzeroCO2 e Legambiente.

Il progetto ha riguardato cinque piccole aree adiacenti situate lungo corso Appio Claudio, vicino al parco Pellerina, dove la copertura arborea è venuta a mancare a causa dello stress da alte temperature e siccità. La finalità del progetto è quella di ripristinare la copertura arborea delle scarpate, così da consolidarle e ridurre il rischio di erosione del suolo. Gli obiettivi dell’iniziativa sono aumentare le zone d’ombra e ridurre le isole di calore, mitigare i livelli di inquinamento della zona e aumentare la biodiversità.

Particolare attenzione è stata posta nella scelta delle piante messe a dimora individuate tra le specie coerenti con le condizioni climatiche e naturalistiche del territorio, tra le quali l’acero campestre, il carpino bianco, la farnia e il melo. Queste specie non solo sono adattate all’ecosistema locale, ma sono state scelte anche per la loro capacità di consolidare il terreno al fine di ridurre il rischio di erosione del suolo.

Crescendo, gli alberi andranno a creare delle zone d’ombra che – oltre ad attenuare gli effetti del caldo estivo – mitigheranno il fenomeno delle isole di calore. Inoltre, l’introduzione di queste nuove piante porterà non solo benefici alla biodiversità locale, ma migliorerà anche l’aspetto paesaggistico del quartiere arricchendo il tessuto cittadino non solo in termini ambientali ma anche estetici.

All’evento di inaugurazione di questa mattina era presente l’assessore al Verde pubblico della Città di Torino, che ha evidenziato come questo importante intervento sia una esempio concreto di collaborazione tra pubblico e privato e un impegno comune di salvaguardia dell’ambiente per rendere la città più sostenibile e resiliente.

 

23/05/2024 

32 anni fa la strage di Capaci. Il ministro Piantedosi a Palermo: “Onore a chi ha sacrificato la vita contro la mafia”

32 anni fa la strage di Capaci. Il ministro Piantedosi a Palermo: “Onore a chi ha […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Territorio

Torinese baciato dalla fortuna: vince Un milione di euro giocando schedina da 2: ecco dove

Torinese baciato dalla fortuna: vince Un milione di euro giocando schedina da 2 Vincita clamorosa sul […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Sport

Gasperini, attacco a Juve e Inter dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..”

Gasperini, attacco a Inter e Juventus dopo la vittoria: “Altro che conti in disordine o Superlega..” […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Cronaca

Torino – Creano il caos in stazione e sul bus: un padre risponde con spranga di ferro: 10 arresti

Torino – Creano il caos in stazione e sul bus: un padre risponde con spranga di […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Territorio

Torino – Lavori urgenti in corso Regina Margherita: limite a 30 Km/h. Info utili

Torino – Lavori urgenti in corso Regina Margherita: limite a 30 Km/h. Info  Corso Regina Margherita. […]

leggi tutto...

23/05/2024 

Territorio

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Una rivoluzione nell’industria aeronautica

La stampa 3D sta trasformando la produzione di Jet privati – Rivoluzione nell’industria aeronautica L’industria aeronautica […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy