02/08/2022

Cronaca

Torino – Anziana muore, i parenti aggrediscono i volontari della Croce Rossa “Siete arrivati tardi”

CONDIVIDI

Erano stati chiamati per soccorrere un’anziana colpita da malore ma quando sono giunti davanti all’abitazione due volontari della Croce Rossa sono stati aggrediti dai parenti della donna. E’ accaduto a Leinì, nel Torinese.

L’aggressione ha ritardato il soccorso all’anziana donna che stava male e che poi è deceduta. La motivazione? Stando a una prima ricostruzione i famigliari della donna avrebbero duramente contestato il fatto che l’ambulanza giungesse da troppo lontano e che a bordo non si trovasse un medico, come è stato anche sottolineato in un post pubblicato sul sito social del Comitato della Croce Rossa di Mappano:

“Esprimiamo grande vicinanza a Filippo e Federica, due nostri volontari, che questa mattina sono stati ingiustamente e brutalmente aggrediti dai parenti di un’anziana signora che si stavano accingendo a soccorrere. L’aggressione inutile e ingiustificata ha per molti minuti ostacolato i soccorsi ritardando l’accesso all’abitazione e alla paziente che è poi stata prontamente soccorsa.
Le motivazioni sono ovviamente futili e incomprensibili. Arrivate da troppo lontano, e non c’è neppure un medico’, come se scegliessimo noi i servizi su cui intervenire. Filippo e Federica sono due volontari che come tanti altri, giorno e notte, donano il loro tempo, i loro weekend e giorni di riposo per soccorrere il prossimo.

Forse non meritiamo un ‘grazie’, ma sicuramente non meritiamo di essere aggrediti, maltrattati e accusati di colpe non nostre. Il nostro unico errore, forse, è continuare a voler aiutare un sistema sanitario che, da ormai troppo tempo, non sta più in piedi da solo e si poggia con troppo peso sul Volontariato.

L’agitazione prima e il dolore poi, per un parente che sta male e che magari non ce la fa, non può giustificare un atto vile quanto inqualificabile che solo per fortuna non ha portato a conseguenze più gravi. Per questo motivo il Comitato si costituirà al fianco dei colleghi, in qualunque sede, perché queste inciviltà non si ripetano più”.

Sull’esito della vicenda e sulla sua dinamica che ha forzatamente ritardato i soccorsi, stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Venaria.

 

07/08/2022 

Territorio

Torino – Mancano i donatori di sangue. Importante appello da Città della Salute: “Senza sangue è tutto inutile”

Torino – Diminuiscono i donatori di sangue. Appello da Città della Salute: “Senza sangue è tutto […]

leggi tutto...

07/08/2022 

Territorio

Torino – Impianti di depurazione e fognatura, dal PNRR  46 milioni di euro per il Piemonte

Impianti di depurazione e fognatura, dal PNRR  46 milioni di euro per il Piemonte La Giunta […]

leggi tutto...

07/08/2022 

Cronaca

Torino – Adesca bambine su whattsapp, spacciandosi per 14enne. Arrestato per pedopornografia

Si spacciava per un 14enne di Pinerolo, ma in realtà è un 33enne lombardo che adescava […]

leggi tutto...

07/08/2022 

Cronaca

Torino – Albero crolla su un Taxi, morto l’autista

Torino – Albero crolla su un Taxi, morto l’autista Un albero è caduto questa notte su […]

leggi tutto...

07/08/2022 

Cronaca

Torino – Uccide la moglie a bastonate: l’allarme lanciato dai vicini

Torino – Uccide la moglie a bastonate: l’allarme lanciato dai vicini I vicini hanno lanciato l’allarme, […]

leggi tutto...

06/08/2022 

Territorio

Piemonte – Fondi straordinari alla zootecnia: 5 milioni di euro destinati ai bovini di razze autoctone, il piano

Il Decreto firmato dal Ministro delle politiche agricole nel mese luglio 2022, che stanzia 80 milioni […]

leggi tutto...