03/11/2023

Cronaca

Torino – Colpo della Finanza, smantellata banda che gestiva fiumi di droga verso il Torinese (800 kg). 13 marocchini arrestati

CONDIVIDI

Torino – Colpo della Finanza, smantellata banda che gestiva fiumi di droga verso il Torinese. 13 marocchini arrestati

La Guardia di Finanza di Torino ha condotto un’operazione che ha portato all’arresto di 13 individui di nazionalità marocchina in diverse regioni d’Italia, tra cui Piemonte, Veneto e Puglia.

E’ il risultato di indagini condotte dal nucleo di polizia-economico finanziaria, che ha utilizzato intercettazioni telefoniche e ambientali, osservazioni e pedinamenti.

Le prima delle due associazioni criminali coinvolte è stata caratterizzata da un’organizzazione stabile e ben strutturata, guidata da un cittadino marocchino di 44 anni. Questo gruppo aveva la sua base principale a Torino e provincia, dove erano situati i depositi principali utilizzati per il traffico di sostanze stupefacenti. Inoltre, avevano contatti importanti anche in Friuli, con depositi a Pordenone, e ramificazioni in Veneto, nelle province di Venezia e Treviso.

La forza economica di questo gruppo criminale emerge dalle numerose risorse a loro disposizione, tra cui una flotta di veicoli utilizzati per il trasporto della droga e del denaro guadagnato dai traffici. La banda era in grado di finanziare nuove importazioni di narcotici e di coprire le spese di occultamento e trasporto, nonostante i sequestri di droga subiti.

Il secondo gruppo coinvolto nelle indagini, guidato da un cittadino marocchino di 48 anni, era radicato a Torino e provincia, con collegamenti in Lombardia e Toscana. Si trattava di un’organizzazione territoriale ben strutturata, facente parte di una più ampia organizzazione transnazionale che operava in Spagna e riceveva i proventi delle attività di spaccio. Questo è stato scoperto attraverso l’analisi dei trasferimenti di denaro illeciti in Spagna, con l’intermediazione di individui cinesi.

Entrambi i gruppi avevano ingenti risorse economiche a disposizione, derivate dai traffici illeciti di droga. Utilizzavano sistemi per mantenere riservate le comunicazioni tra i membri e organizzavano operazioni per l’acquisto, la custodia, la detenzione e il trasporto della droga, che veniva importata principalmente dall’Africa del Nord attraverso la Spagna. La distribuzione della droga coinvolgeva varie piazze di spaccio nel nord Italia.

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati circa 460 chili di hashish, oltre a cocaina e marijuana, in provincia di Torino, con la collaborazione della polizia di Stato. Durante l’operazione, sono stati individuati due depositi di stoccaggio di droga all’interno di box situati in complessi residenziali, contenenti rispettivamente 223 chili e 163 chili di hashish, che, se venduti al dettaglio, avrebbero potuto generare un introito illegale di 11 milioni di euro.

26/02/2024 

Territorio

Torino – Sottopasso Lingotto: i lavori si prolungano. Ritardata di un mese la riapertura della semicarreggiata sud INFO

Torino – Sottopasso Lingotto: i lavori si prolungano. Ritardata di un mese la riapertura della semicarreggiata […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Torino – E’ in sala il Thriller ambientato nella città della Mole e nelle colline del Piemonte INFO

Torino – E’ in sala il Thriller ambientato nella città della Mole e nelle colline del […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Territorio

Torino – Alberto Cirio eletto vicesegretario di Forza Italia: “Con la Lega alleati ma restiamo diversi”

Torino – Alberto Cirio eletto vicesegretario di Forza Italia: “Con la Lega alleati ma restiamo diversi” […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Territorio

“Lo Smart Working è la nuova esca per gli annunci di lavoro” – Ecco come sta cambiando il mercato

“Lo Smart Working è la nuova esca per gli annunci di lavoro” – Ecco come sta […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Territorio

Idrogeno, lo studio inedito – “Le riserve geologiche mondiali sono enormi rispetto a quanto si credeva, può bastare per centinaia di anni”

Idrogeno, lo studio inedito – “Le riserve geologiche mondiali sono enormi rispetto a quanto si credeva, […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Territorio

Dramma nel Torinese: cede una tettoia. Uomo precipita dal tetto e muore

Dramma nel Torinese: cede una tettoia. Uomo precipita dal tetto e muore Domenico Morabito, 79 anni, […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy