24/01/2023

Cronaca

Torino – Continuano gli interventi per la messa in sicurezza del Po. Lavori per 50mila euro: “Un patrimonio di elevato valore naturalistico”

CONDIVIDI

La scorsa settimana è stato avviato un intervento di salvaguardia e di pulizia delle sponde del fiume Po, prevalentemente all’altezza del Parco del Valentino e del Fioccardo, con l’obiettivo di favorire il naturale deflusso delle acque e di garantire adeguate condizioni di sicurezza in occasione degli eventi di piena.

Il costo dei lavori, 50 mila euro, sarà interamente coperto da un contributo di AIPo, Agenzia Interregionale per il fiume Po.

Nello specifico gli interventi consistono nella rimozione delle piante cadute in alveo, o di abbattimenti nel caso di alberi morti in piedi, pericolanti o radicati in modo precario nelle parti di alveo inciso più prossime al pelo d’acqua. Sarà un intervento puntuale, limitato agli esemplari arborei che costituiscono un pericolo per le pile dei ponti se trascinati dalla corrente, che possono innescare fenomeni puntuali di dissesto spondale in caso di un loro ribaltamento, o che rappresentano un pericolo per l’incolumità di canoisti e canottieri in transito sul fiume.

I lavori verranno eseguiti dalla Divisione Infrastrutture – Servizio Ponti e vie d’Acqua della Città, con la collaborazione della Divisione Verde e Parchi, e si concluderanno a inizio marzo.

L’assessore alle sponde fluviali, Francesco Tresso, ha commentato: “Questo intervento di pulizia delle sponde del Po è una prima concreta azione che va nella direzione di un grande progetto di valorizzazione dei nostri fiumi, una risorsa fondamentale per Torino che è una città d’acque. Un patrimonio di elevato valore naturalistico, dalle enormi potenzialità, ma anche un ambiente fragile e vulnerabile, ed è per questo motivo che lavori come questi sono fondamentali per riqualificare le sponde e ripristinare condizioni ottimali di sicurezza per la navigazione. Con AIPo, che ha contribuito finanziando l’intervento, abbiamo avviato un proficuo rapporto di collaborazione strategica su questi temi, nell’ottica di una gestione condivisa a livello istituzionale, che riguarda anche altri soggetti. Sempre in tema di sicurezza idraulica dei corsi d’acqua – conclude l’assessore – ricordo che ulteriori interventi di riordino e di messa in sicurezza delle sponde nei parchi fluviali sono stati avviati in questi giorni nel parco del Meisino, grazie a fondi PNRR”

28/01/2023 

Sport

Toro – Grande rimonta, sfiora l’impresa “Potevamo vincere. Ilic? Ecco quando arriva”

Toro – Grande rimonta, sfiora l’impresa “Potevamo vincere. Ilic? Ecco quando arriva” Grande rimonta del Toro […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Politica

Il Sistema Piemonte si è presentato all’ONU – L’incontro a New York, con Istituzioni e Chef

Il Piemonte ha incontrato New York alle Nazioni Unite, a chiusura della permanenza della delegazione piemontese negli […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Cronaca

Torino – Bici lanciata in testa al ragazzo ai Murazzi: il giovane si sta risvegliando dal coma. Le indagini avanzano

Torino – Bici lanciata in testa al ragazzo ai Murazzi: il giovane si sta risvegliando dal […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Territorio

Piemonte – Ora è possibile ritirare le medicine in farmacia solo presentando la tessera sanitaria. Info utili

Piemonte – Ora è possibile ritirare le medicine in farmacia solo presentando la tessera sanitaria. Info […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Cronaca

Torino – Strozza il cane in piena via Roma: i passanti danno l’allarme. Denunciato per maltrattamenti

Stava letteralmente strozzando il suo cane, alzandolo ripetutamente in alto e con forza, con il guinzaglio. […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Economia

Bonomi (Confindustria): “Il 2023 per le imprese? Sarà migliore di quanto potevamo immaginare”

Bonomi (Confindustria): “Il 2023 per le imprese? Sarà migliore di quanto potevamo immaginare” Ottimismo per il […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy