17/05/2022

Torino – Molestie all’Eurovision “Il Comune nega, siamo allibiti: questo è strabismo strumentale”. Ed è polemica

CONDIVIDI

“Lo Russo dice che secondo le verifiche non vi sarebbero state molestie all’Eurovision, se si applicasse lo stesso metro della sinistra a Rimini, dovrebbe dimettersi quantomeno da sindaco” commenta in una nota il deputato di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli.

“Se Lo Russo per verifiche intende la mancanza di querele, che infatti esorta, o le giustificazioni semplicistiche degli organizzatori, che egli stesso richiama, è evidente che la sinistra sia affetta da strabismo. Non riusciamo infatti a capire come possano esserci distinguo a Torino che non vengono ammessi a Rimini. A differenza della sinistra però noi sappiamo discernere il comportamento sbagliato dei singoli che non può infangare un’intera categoria: vale per i ballerini dell’Eurovision e vale per gli alpini a Rimini. La sinistra invece vede il pericolo solo dove ci sono gli alpini per pregiudizio ideologico, non per interesse nei confronti delle donne quindi, e ciò e’ grave per quanto strumentale a un attacco a chi ha portato o porta una divisa” conclude.

E sul tema è intervenuto anche il vice capogruppo di Fdi in Consiglio comunale Enzo Liardo. “L’atteggiamento del Comune di Torino circa presunte molestie ai volontari dell’ Eurovision lascia allibiti. Solo grazie alla nostra richiesta di comunicazioni il sindaco si è degnato di venire in aula a riferire. Ogni molestia non va mai sottovalutata e d’altra parte comportamenti dei singoli non possono infangare un intero evento” a dichiararlo è il vice capogruppo di Fdi in Consiglio comunale Liardo, che prosegue: “E’ certo però che abbiamo assistito in questi giorni a due pesi e due misure non accettabili. Un Pd a Rimini che crea un caso Alpini e fa dimettere propri esponenti dai propri ruoli e un Pd a Torino che sta in silenzio davanti accuse pensante e tentativi di minimizzare o addirittura negare. Forse i ballerini non erano Alpini. Per noi non esistono distinguo: il grido di allarme delle donne molestate va affrontato e al contempo vanno sostenuti eventi come Eurovision senza generalizzazioni pericolose. La nostra solidarietà alle volontarie ed a chi ha voluto raccogliere le loro testimonianze”.

 

28/06/2022 

Territorio

A Torino invasione delle cimici dell’olmo: residenti esasperati. L’intervento

I tecnici del Verde della Città sono al lavoro – con il supporto dell’Unità di entomologia […]

leggi tutto...

28/06/2022 

Cronaca

Torino – Architetto ucciso in casa dai ladri a colpi di pistola: sei fermati

Torino – Architetto ucciso in casa dai ladri, a colpi di pistola: sei fermati La rapina […]

leggi tutto...

28/06/2022 

Territorio

Autostrade – Aumento pedaggi in arrivo: ecco da quando (e di quanto)

Tornano a crescere le tariffe del pedaggio autostradale. Dopo una pausa di quattro anni, tornano a […]

leggi tutto...

28/06/2022 

Economia

Russia in default sul debito estero: è la prima volta in 100 anni

Per la prima volta dal 1918 la Russia ha registrato il default sul debito estero. E’ […]

leggi tutto...

28/06/2022 

Cronaca

Torino, violenta rapina – Commerciante assalito e quasi strozzato da egiziani: inseguiti e arrestati

Torino – Commerciante rapinato e quasi strozzato in centro da egiziani: inseguiti e arrestati Violenta rapina […]

leggi tutto...

27/06/2022 

Territorio

Torino – Nasce il primo Museo della chimica in Europa. E al bar si servono… reazioni chimiche

Nasce il primo Museo della chimica in Europa. E al bar si servono… reazioni chimiche Inaugura […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy