06/04/2021

Territorio

Torino – Un abito in regalo per fare il colloquio (o per altre occasioni): l’interessante progetto per contrastare la povertà

CONDIVIDI

Parte a Torino ‘Abito’, il progetto di scambio di vestiti e attività di inclusione per contrastare la povertà e favorire l’integrazione.

“Ci sono occasioni in cui una cravatta o un tailleur possono fare la differenza per cambiare vita. E se non hai le possibilità economiche per acquistarle, a Torino ti aiuta il Progetto ABITO – spiega la sindaca Chiara Appendino, che sulla sua pagina facebook ha presentato l’interessante iniziativa.
“Ringrazio la Società di San Vincenzo e tutte le realtà che si occupano quotidianamente di chi ha più bisogno, le volontarie e i volontari e chi sceglie di donare. Ognuno di noi può dare un aiuto prezioso”.

Il progetto è realizzato dall’Associazione San Vincenzo de Paoli in collaborazione con la Squadra Giovani della Croce Verde Torino e ha l’obiettivo di dare maggiore dignità alle persone che vivono in condizioni di disagio economico o sociale, stimolare dinamiche partecipative nella società, riattivare le reti relazionali, recuperare e rigenerare i vestiti usati.

Così spiegano i responsabili dell’iniziativa:

“Lo storico servizio di distribuzione di abiti donati dai cittadini, con Abito si arricchisce diventando un progetto di inclusione sociale, dove il sostegno materiale è anche relazionale.

Abito coinvolge i cittadini (sostenitori, beneficiari, volontari) e gli enti del territorio. Tutti gli attori coinvolti nel progetto entrano in sinergia creando una relazione circolare dove ognuno contribuisce con le proprie risorse.

Come funziona esattamente:

i cittadini donano i propri vestiti di seconda mano ad Abito
i volontari di Abito li ridistribuiscono ai beneficiari attraverso lo showroom Social Factory
parte dei vestiti vengono rigenerati nella sartoria popolare
i beneficiari prendono gratuitamente i vestiti dalla Social Factory e restituiscono tempo e competenze alla comunità
i cittadini, durante gli open days ed eventi di raccolta fondi, prendono i vestiti selezionati e contribuiscono a dare sostenibilità economica al progetto.

GLI OBIETTIVI
dare maggiore dignità ai beneficiari
stimolare le dinamiche partecipative e collaborative nella società
riattivare e allargare le reti relazionali
aiutare i beneficiari ad uscire da una situazione di difficoltà
permettere alle persone di sentirsi parte attiva della comunità, mettendo a disposizione le proprie abilità.

Tutto ha inizio dalla donazione di vestiti di seconda mano in ottimo stato da parte dei cittadini. Abito raccoglie i capi, li seleziona e li espone nella Social Factory, un vero showroom dove i beneficiari possono sceglierli, provarli e prenderli gratuitamente grazie a un’apposita tessera a punti.

Ci sono occasioni in cui una cravatta o un tailleur possono fare la differenza per cambiare vita. E se non hai le possibilità economiche per acquistarle, a Torino ti aiuta il Progetto ABITO.
Ringrazio la Società di San Vincenzo e tutte le realtà che si occupano quotidianamente di chi ha più bisogno, le volontarie e i volontari e chi sceglie di donare. Ognuno di noi può dare un aiuto prezioso”.

A questo link le informazioni per prendere i vestiti https://www.progettoabito.org/prendi-vestiti/

Qui le info per donare i vestiti https://www.progettoabito.org/dona-vestiti/

Per ulteriori informazioni:  PROGETTO ABITO
Via Santa Maria 6/i
10122 Torino (TO)
+39 011 4176582
info@progettoabito.org

11/04/2021 

Cronaca

Piemonte, si accelera – Oltre 50mila vaccinazioni fra sabato e domenica, i numeri salgono

Piemonte: oltre 50mila vaccinazioni fra sabato e domenica. Non ci sono stati rallentamenti sul territorio nel […]

leggi tutto...

12/04/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Continua il calo dei ricoveri nelle ultime ore: i dati dagli ospedali

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.372 nuovi casi di persone risultate positive al […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sport

Sonego orgoglio torinese – Vince il torneo Atp Sardegna Open, è il primo italiano (dopo Volandri) a vincere in patria

Il torinese Lorenzo Sonego ha vinto il Sardegna Open, superando nella finalissima finale il campione in […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Scoperta festa abusiva nel centro di Torino – Ragazza sui social insulta la Polizia: multe e una denuncia

Gli agenti del Commissariato Centro sono intervenuti in uno stabile di via Mazzini poiché alcuni residenti […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Orribile strage nel Torinese – Uccide moglie, figlio e coppia di anziani padroni di casa. Poi si spara

Orribile strage nel Torinese. Un pensionato di 83 anni ha ucciso moglie, figlio disabile e una […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Vaccini in crescita – Il Piemonte primo in Italia per numero di persone che hanno ricevuto 2 dosi

Piemonte: prima regione per completamento del ciclo. Ieri, in un sabato da record che ha visto […]

leggi tutto...

Gli ultimi aggiornamenti sulle vaccinazioni

made with by dsweb.lab | Privacy Policy