22/05/2020

Cronaca

Tragedia sul lavoro – Bracciante muore a 31 anni schiacciato da un trattore

CONDIVIDI

A 31 anni è morto schiacciato da un trattore. Un bracciante di origine romena, regolarmente assunto dall’azienda in cui stava lavorando è stato schiacciato dal trattore che stava guidando. Il dramma è accaduto questa mattina, 22 Maggio, a Revignano d’Asti.

L’uomo stava usando il trattore per spostare il fieno che serviva come mangime per i bovini dell’allevamento della stessa azienda.

Mentre guidava il trattore è scivolato in una riva profonda diversi metri, rimanendo schiacciato dal mezzo.
Sul drammatico incidente sono in corso gli accertamenti degli ispettori Spresal dell’Asl, giunti poco dopo sul posto

17/01/2021 

Cronaca

A Sestriere si radunano in massa in discoteca per festeggiare l’addio alla Zona Gialla – Tutti multati, discoteca chiusa

Una festa in piena regola in discoteca, con centinaia di ragazzi  presenti e balli anche sui […]

leggi tutto...

16/01/2021 

Territorio

Piemonte – Arrivano anche i cani anti-Covid “Progetto unico in Italia”: di cosa si tratta

«E’ un progetto pilota unico in Italia che sosteniamo con entusiasmo e convinzione fin dall’inizio con […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte – Ancora alto il numero di contagi, sempre sopra mille: i dati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica 1056 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 […]

leggi tutto...

16/01/2021 

Economia

L’eporediese Fabio Vaccarono nominato vice president di Google

Fabio Vaccarono, nato in provincia di Torino, a Ivrea, è stato nominato vice president di Google. […]

leggi tutto...

16/01/2021 

Cronaca

Torino – Sfascia con la pala il portone di un asilo per rubare: beccato dai custodi, arrestato

E’ quasi mezzanotte in via Lanzo e i custodi dell’istituto scolastico materno Klain, residenti in una […]

leggi tutto...

16/01/2021 

Cronaca

Attenzione a chi posta sui social commenti offensivi – Rischia multa salata o carcere fino a tre anni

Una condanna per diffamazione aggravata dall’uso del mezzo di pubblicità, è ciò che rischia chi lancia […]

leggi tutto...

La condanna è per diffamazione aggravata