Trasformano la cantina in una serra di marijuana – Mentre innaffiano le piante interviene la finanza

23/03/2019

CONDIVIDI

Predisposto un sofisticato sistema di illuminazione e riscaldamento

Avevano trasformato un ampio seminterrato di un edificio situato nel quartiere Borgo Vittoria in una serra per la coltivazione della marijuana.

Bisognava passare da un piccolo varco in un muro, nascosto alla vista da un mobile. Ma i movimenti sospetti nel palazzo e l’odore di marijuana persistente hanno portato all’intervento della Guardia di Finanza.
Le Forze dell’ordine sono entrate nel seminterrato proprio mentre un torinese e un sardo, che avevano allestito la piantagione, stavano innaffiando i 300 arbusti di cannabis.
Per il mantenimento delle piante avevano inoltre predisposto un sofisticato sistema di illuminazione e riscaldamento allacciato abusivamente alla rete elettrica urbana. Non mancavano lampade ad alta pressione con 600 Watt di potenza. E poi plafoniere riflettenti, termosifoni elettrici, attrezzatura per l’irrigazione, ventilatori per il ricambio dell’aria e strumenti per la misurazione del ph.
I due sono stati arrestati.

Leggi anche

09/07/2020

Coronavirus in Piemonte – Tornano a salire i contagi, i numeri

Tornano a salire i contagi in Piemonte. Lunedì si contavano 6 casi in più rispetto al […]

leggi tutto...

08/07/2020

Torino – Si lancia dal balcone a 85 anni, era depressa dopo la chiusura del centro anziani per il Covid

Tragedia nella giornata di oggi, mercoledì 8 Luglio. Una donna di 85 anni si è gettata […]

leggi tutto...

08/07/2020

Torino. assaliti e rapinati in Lungo Dora – Nella banda anche una ragazzina di 17 anni

Tre persone sono state arrestate ieri dalla Polizia di Stato nel quartiere Aurora. Poco prima delle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy