24/08/2018

Cronaca

Violenze nei parchi, si moltiplicano i casi – Il consiglio “Meglio correre in gruppo”

CONDIVIDI

Dopo l’arresto del maniaco dei parchi, che ha colpito almeno due volte negli ultimi giorni, alle Vallere (a Moncalieri) e nell’area di Colonnetti (Mirafiori, Torino), continuano le indagini dei carabinieri, decisi a  fare chiarezza su altri episodi analoghi accaduti da pochi mesi a questa parte.

Senza la volontà di creare una psicosi, i militari mettono in guardia dal pericolo delle aggressioni nei parchi: sono già numerosi infatti gli episodi segnalati dai residenti e gli investigatori chiedono alle vittime di farsi avanti per riconoscere dalla foto segnaletiche il proprio aggressore.
Abdul F, immigrato irregolare sul territorio italiano e ospite del Moi, arrestato per i due tentativi di stupro, potrebbe essere accusato anche di altre aggressioni. Ma non sarebbe l’unico colpevole degli episodi disdicevoli avvenuti nei parchi cittadini, fra Torino e prima cintura.
Negli ultimi due casi le aggressioni sono terminate senza gravi danni alle vittime. Sia alle Vallere sia al parco Colonnetti le due donne vittime di Abdul sono riuscite a mettere in fuga il mancato stupratore.

Il consiglio è il seguente “Evitare di correre isolate, meglio muoversi in gruppo”. Ma resta inconcepibile il fatto che una donna non possa avere la sicurezza di muoversi fra i sentieri degli spazi verdi di Torino senza il timore di essere aggredita.

Dopo gli ultimi episodi si è attivato anche un gruppo di Casa Pound, che simbolicamente ha percorso le strade del parco delle Vallere, dopo il tentativo di stupro:

“Vogliamo dare la possibilità a tutte le persone di vivere liberamente quest’area senza doversi guardate le spalle ad ogni cespuglio” – hanno dichiarato gli organizzatori della passeggiata per la sicurezza.
I carabinieri intanto ripetono l’invito alle vittime: “Chi ha subìto aggressioni o violenze sporga denuncia”.

02/03/2021 

Politica

Emergenza Covid – Draghi silura Arcuri, al suo posto il Generale Figliuolo: esultano Salvini e Renzi

Con una nota di ringraziamento per l’impegno e lo spirito di dedizione con cui ha svolto […]

leggi tutto...

02/03/2021 

Cronaca

Piemonte – L’indagine conferma: metà dei nuovi contagi da variante inglese. Ecco lo studio

Sono 41, cioè il 48,2% degli 85 campioni piemontesi prima analizzati e selezionati dai laboratori della […]

leggi tutto...

02/03/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte, ancora oltre 1000 casi in 24 ore, preoccupa la crescita positivi/tamponi

Salgono contagi, ricoveri e anche la percentuale positivi/tamponi in Piemonte, che arriva all‘8,3% nelle ultime ore. […]

leggi tutto...

01/03/2021 

Territorio

Continua la consegna dei kit per le nuove Ecoisole smart – A Torino la raccolta differenziata supera quella indifferenziata

Continua la consegna dei kit per l’arrivo delle nuove Ecoisole Smart a Torino. L’iniziativa ha già […]

leggi tutto...

01/03/2021 

Sanità

In Italia quasi un milione e mezzo di vaccinati con richiamo, i dati

Sono oltre un milione e quattrocentomila i vaccinati in Italia, che hanno beneficiato anche del richiamo […]

leggi tutto...

01/03/2021 

Cronaca

Torino – Scoperta discarica abusiva a cielo aperto: c’erano anche cisterne con 9mila litri di gasolio

Pochi giorni fa, a seguito di un esposto presentato da due cittadini che segnalavano una serie […]

leggi tutto...

A preoccupare i ‘civich’ la presenza sul piazzale di due grandi cisterne piene di gasolio

made with by dsweb.lab | Privacy Policy