Vive coi genitori e in garage ha un deposito di cocaina – Arrestato il “custode” della droga

30/12/2018

CONDIVIDI

Il ragazzo era in contatto con spacciatori albanesi

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Mirafiori hanno arrestato un cittadino italiano di 21 anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Il giovane, residente in via Borgosesia, a seguito di indagini è risultato essere in contatto con cittadini di nazionalità albanese dediti allo spaccio e di essere incaricato del deposito di sostanze stupefacente.

Gli investigatori hanno così proceduto alla perquisizione dell’alloggio dove il ragazzo vive ancora coi genitori. In casa gli agenti non hanno trovato nulla, ma hanno rinvenuto un mazzo di chiavi di un garage. Gli accertamenti condotti subito dopo gli hanno condotti in un box auto  in via Sospello.

Qui la polizia ha trovato e sequestrati 6 grossi involucri in cellophane contenenti complessivamente 850 grammi di cocaina.

Il giovane è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Leggi anche

29/05/2020

Muore di coronavirus il piemontese Franco Raselli, fra gli orafi più importanti al mondo

Purtroppo non ce l’ha fatta Franco Raselli, 73 anni, uno degli orafi più importanti al mondo. Colpito […]

leggi tutto...

29/05/2020

San Salvario, troppe persone vicine e senza mascherina: chiuso un negozio, multa per 3 locali

Ieri sera, giovedì 28 Maggio,  agenti della Sezione VIII (San Salvario – Cavoretto – Borgo Po) […]

leggi tutto...

29/05/2020

Torino, vende kebab mal conservato in corso Vittorio – Denunciato il titolare

Ieri pomeriggio, 28 Maggio, gli agenti della Sezione I (Crocetta, Centro) della Polizia Municipale, in un’azione […]

leggi tutto...