Addio ad Anna ‘la pazza del Balon’ – E’ morta l’anziana star di Youtube, che ballava per le vie di Torino

CONDIVIDI

Addio ad “Anna”, l’anziana che non solo intratteneva i passanti nelle vie intorno a Porta aPalazzo, ma anche in quelle del centro cittadino, con balli sfrenati, scatenati e rigorosamente in solitaria.

Era diventata ormai da tempo uno spettacolo cittadino, cosa di cui era ben lieta, raggiungendo anche una certa popolarità perché i suoi video spesso venivano caricati su Youtube, di cui era diventato forse inconsapevolmente una star, amata anche dal celebre rapper P.Diddy che postò il video di un suo balletto sfrenato raggiungendo milioni di persone.

Anna, conosciuta come “la pazza del Balon”, era ricoverata da alcuni mesi ed è deceduta negli ultimi gironi in una struttura per anziani. Il funerale dev’essere ancora celebrato.

L’ex assessora comunale Ilda Curti ha voluto renderle omaggio su facebook “Annina dai passi di danza e dal sorriso buono. Annina figlia sorella del Balon. Torino è più triste, oggi”.

Bellissime anche le parole di Giuseppe Culicchia, che ne fece un personaggio da letteratura, descrivendola in ‘Torino e casa nostra’:

“Anna che si mette a ballare scatenata appena sente una musica, lei va dalla tarantella alla techno passando per la tribale sia live sia da autoradio… Anna che sembra uscita da una pièce di Ionesco pure lei, come a ben vedere del resto tutti noi“.

Leggi anche

21/03/2019

Dopo l’aggressione razzista più di mille persone in piazza a Torino “Restiamo umani”

Prese a calci e pugni sul 59 barrato diretto alle Vallette. Il gravissimo episodio a sfondo […]

leggi tutto...

21/03/2019

‘Beccati’ mentre sfilano il portafoglio sul bus ad un’anziana – 4 romeni processati per direttissima

Sono stati arrestati in flagranza di reato 4 romeni, sorpresi a sfilare il portafoglio dalla borsa […]

leggi tutto...

21/03/2019

Il caso – Locali Murazzi e Valentino abbandonati, ingenti perdite del Comune – Esposto alla Corte dei Conti per danno erariale

“Lasciare in stato di abbandono decine di immobili pubblici, rinunciare all’incasso dei canoni di locazione, permettere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy