Affitta casa a Torino solo per i gatti – Colma di escrementi e rifiuti, ‘gattara’ denunciata per maltrattamenti

12/05/2019

CONDIVIDI

La donna è tata denunciata per maltrattamenti agli animali.

La denuncia è stata presentata dai vicini in un palazzo di via Nizza 372, a Torino. Ed è costata una denuncia alla donna che affittava un appartamento soltanto per i gatti
Ma la gestione dell’appartamento era “sui generis”. Le cure agli animali quasi  inesistenti, tanto che i gatti vivevano in uno spazio invaso da rifiuti ed escrementi.
L’odore nauseabondo e insopportabile proveniente dall’appartamento ha spinto gli altri residenti a chiamare la guardia zoofila. Gli agenti sono stati testimoni di uno spettacolo disgustoso: lettiere colme di escrementi, montagne di rifiuti, cibo vecchio e ammuffito ovunque.
E’ stata così denunciata una ‘gattara’ di 70 anni, residente a Buttigliera, che aveva preso in affitto un appartamento a Torino, in via Nizza, e qui raccoglieva i gatti randagi che trovava per strada.
Ma la donna si recava nell’appartamento solo per dare da mangiare ai mici, senza mai pulire la casa, né le lettiere. Nel tempo la situazione è diventata aberrante, la donna non pagava neanche più l’affitto e aveva ricevuto un ordine di sfratto.
La 70enne stata denunciata per maltrattamenti agli animali. I gatti, molto spaventati, sono stati portati dal veterinario per una visita e saranno ospitati da un’associazione.

Leggi anche

21/07/2019

Incidente ‘spettacolare’ in corso Moncalieri – Auto travolge vetture parcheggiate, le foto

Questa notte, domenica 21 luglio alle ore 3.30 circa, a Torino, si è verificato uno spettacolare […]

leggi tutto...

21/07/2019

Cto – Importante intervento di sole donne: reimpiantata mano ad un paziente

L’intervento, al Cto di Torino, è durato nove ore. all’interno dell’importante struttura ospedaliera della città un’ […]

leggi tutto...

21/07/2019

50 anni dell’uomo sulla luna – Sulla Mole l’omaggio all’impresa

L’astronauta Neil Amstrong che passeggia sul suolo lunare, l’anno in cui ciò è avvenuto, il 1969, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy