Ancora un grande intervento alle Molinette – Innovativa biopsia polmonare cura paziente malato da tempo

09/09/2019

CONDIVIDI

Il paziente sta rispondendo ottimamente alle prime cure

Un paziente di 37 anni malato da tempo aveva un linfoma del mediastino e non un tumore.
La scoperta è stata fatta dai medici della Chirurgia Toracica universitaria dell’ospedale Molinette di Torino che hanno utilizzato un’ innovativa biopsia polmonare mininvasiva.

I medici hanno potuto così stabilire una corretta diagnosi e una cura efficace.
Le lesioni necrotiche al polmone sinistro, è stato accertato alle Molinette, non erano dovute né alla tubercolosi né a un tumore.
Nel reparto diretto dal professor Enrico Ruffini sono intervenuti i chirurghi Paraskevas Lyberis e Francesco Guerrera che hanno iniettato per via endovenosa al paziente un tracciante fluorescente.

La sostanza è andata  a depositarsi sulle cellule tumorali e ha permesso ai chirurghi di asportare solo la parte malata. In  questo modo si è ottenuta una biopsia chirurgica mirata e una diagnosi precisa.
Ora il paziente, che sta rispondendo in maniera positiva alle prime cure, resta in attesa del trapianto autologo di midollo per tornare alla sua vita normale.

Leggi anche

23/02/2020

Pasticcio del 118 – Inviata ambulanza sbagliata al primo malato di Torino, equipaggio in quarantena

Pasticcio del 118 a Torino: è stata inviata l’ambulanza sbagliata a casa dell’uomo di 40 anni, […]

leggi tutto...

23/02/2020

Coronavirus- Tende da campo davanti a tutti i Pronto Soccorso in Piemonte

L’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, d’intesa con il coordinatore dell’Unità di crisi regionale sul “coronavirus […]

leggi tutto...

23/02/2020

Emergenza Coronavirus – Chiuse a Torino scuole, cinema e musei

La Regione Piemonte sta prendendo le contromisure per evitare il diffondersi del coronavirus. In tutta la […]

leggi tutto...